/ Eventi

Eventi | 11 agosto 2019, 11:45

La Pro loco di Camerana tra “Ribote e galüparie”

Due giornate, sabato 17 e domenica 18 agosto, per promuovere buone pratiche, l'eco-sostenibilità e per re-imparare a vivere nel rispetto dell'ambiente

La Pro loco di Camerana tra “Ribote e galüparie”

“La lingua è come un albero, ha le radici nel territorio, trae linfa dalla sua terra e il dialetto è la sua radice più profonda.” - Andrea Camilleri

Sull'essenza di questo pensiero, la Pro loco di Camerana (CN) ha organizzato una bella festa: “Ribote e galüparie” nel borgo di Villa, sabato 17 e domenica 18 agosto 2019.

Filo conduttore è il recupero della cultura popolare, della memoria e delle radici con l'idea di fare una festa felice per tutti. Due giornate per promuovere buone pratiche, l'eco-sostenibilità e per re-imparare a vivere nel rispetto dell'ambiente. Verranno utilizzati solo materiali biodegradabili.

Il via sabato 17 agosto, dalle ore 18,00, con il laboratorio “Scüta e prova”: come ridurre o evitare la plastica nella vita quotidiana, a cura di Elisa Nicoli regista di documentari, scrittrice ed educatrice ambientale.

Ingresso libero.

Alle ore 20,00 “En te prá del previ... mangiuma nustrà”, cena all'insegna del cibo buono, giusto e pulito. I prodotti utilizzati sono del territorio, stagionali e provenienti da agricolture di piccola scala che valorizzano chi li produce, in armonia con la natura. É gradita la prenotazione, tel 347 792 5741.

Alle 21,30 “Baluma” con i Buendia che proporranno il loro repertorio di musica occitana riarrangiato in chiave folk-rock. Ingresso libero.

Domenica 18 agosto, dalle ore 14,00, camminata inaugurale del percorso “Di albero in albero. Passeggiata nell'arte”. Il camminatore verrà accompagnato in un viaggio nella natura e nella storia dell'arte europea che ha rappresentato, in tempi e stili diversi, l'albero e l'ambiente naturale.

Il cammino, un anello di 8 km fra prati, boschi, alberi e borgate, parte e ritorna dal borgo di Villa. La partecipazione è gratuita ma per garantire la migliore organizzazione è richiesta l'iscrizione, tel. 3475484487.
Dalle ore 16,00 “Balussade 'dna vota” in un'aia del borgo. Prezzemolo narrerà, non solo ai bambini, giochi e storie del passato.

A sera, dalle ore 20,00, ancora le buone “galüparie” di Langa.

Alle 21.30 “Musica e bon imür” con canti e musiche de La cricca dij mes-ciá. Ingresso libero.

Nel corso della festa si potrà visitare la mostra “Orti di Langa, dal campo alla tavola”: acquerelli della pittrice e guida escursionistica Roberta Ferraris.

Inoltre si potrà semplicemente passeggiare per il borgo tra le bancarelle di prodotti locali, naturali ed artigianali.

“Ribote e galüparie” a Camerana
borgo Villa 17-18 agosto 2019
Una festa per ricordare.

“Tratta bene la terra!
Non è un'eredità dei nostri padri
ma un prestito dei nostri figli.”

Antico detto Masai

informazione pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium