/ Economia

Economia | 13 agosto 2019, 08:00

Fattori da considerare quando bisogna scegliere un broker

Il primo requisito che dobbiamo cercare in un broker è che sia regolamentato da autorità di riconosciuto prestigio e buon lavoro.

Fattori da considerare quando bisogna scegliere un broker

Quando decidiamo di operare sui mercati finanziari dobbiamo tenere conto diversi fattori, come in quale attività finanziaria investire, quale mercato scegliere (valute, materie prime, CFD, ecc.), o quale broker è il più adatto a noi (market maker o ECN). Proprio quest'ultima decisione è una delle più importanti quando si inizia a fare trading, poiché è l'intermediario che fa arrivare i nostri ordini sul mercato. Inoltre, bisogna stare molto attenti a non cadere nella trappola di qualche ente poco raccomandabile che cerca di frodare gli investitori incauti.

Il primo requisito che dobbiamo cercare in un broker è che sia regolamentato da autorità di riconosciuto prestigio e buon lavoro. In questo senso, esistono diversi organismi di regolamentazione la cui efficacia nell'individuare le cattive pratiche è nota.

In Europa, l'autorità più esigente è la FCA, che obbliga i broker, tra le altre cose, a separare i loro conti in modo che non possano accedere al capitale dei loro clienti. In Germania c'è la BaFin, in Francia l'AMF e in Spagna la Comisión Nacional del Mercado de Valores (CNMV). Tutti hanno una legislazione nazionale propria, ma sono anche soggetti alle norme europee stabilite dall'ESMA (European Securities and Markets Autorithy), il che significa una doppia garanzia per il trader che sceglie un broker europeo regolamentato.

Un altro fattore che dobbiamo analizzare è quale banca depositaria utilizza il broker. In questo senso, ancora una volta è meglio che sia un'entità europea. Se è britannico, sarà soggetto anche ai requisiti della FCA, una garanzia di sicurezza.

Market maker o ECN

Dobbiamo anche sapere se il broker è un market maker o meno. Nel caso in cui si tratti di un market maker, significa che il broker è un creatore di mercato, ossia un altro attore e non solo un intermediario. Questo tipo di entità offre ai trader la possibilità di acquistare o vendere anche se non c'è liquidità sul mercato. È il broker stesso che crea le condizioni. L'aspetto negativo è che potrebbe esserci un conflitto di interessi.

I broker che non creano un mercato e si limitano a portare gli ordini dei trader sul mercato sono chiamati ECN. Il lato positivo è che questo tipo di broker non si preoccupa se le posizioni dei loro clienti stanno vincendo o perdendo. L'aspetto negativo è che se c'è una mancanza di liquidità non può creare le condizioni per eseguire gli ordini richiesti.

Piattaforma e spread

Un'altra cosa da tenere a mente è quale piattaforma il broker ci fornisce per poter fare trading. Deve essere adatto ai nostri interessi (permettendoci di accedere al mercato in cui abbiamo scelto di investire), adattato alle nostre esigenze (a seconda dello stile di trading che scegliamo: scalping, swing trading, ecc) e che è semplice da usare e veloce. La maggior parte dei broker utilizza MetaTrader, la cui efficacia è stata dimostrata.

Per quanto riguarda gli spread, questo è il costo che paghiamo per ogni operazione. Se operiamo nel Forex, è la differenza tra la domanda e l'offerta. Quando scegliamo un broker dobbiamo anche guardare lo spread che applica, che può essere fisso o variabile (anche se la maggior parte dei broker offre spread di trading variabile).

Formazione e supporto al cliente

I regolamenti dell'ESMA e la maggior parte delle autorità nazionali di regolamentazione vietano ai broker di offrire consulenza e fornire indicazioni in materia di investimenti. Tuttavia, i broker sono autorizzati a fornire ai loro clienti contenuti educativi e di formazione. Una buona formazione può fare la differenza tra un trading efficace e di successo ed un trading fallimentare.

D'altra parte, il broker che scegliete dovrebbe avere un buon servizio clienti a cui potete rivolgervi se avete problemi o imprevisti con la piattaforma che viene fornita per operare.



Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium