/ Attualità

Attualità | 16 agosto 2019, 09:17

Vezza d'Alba, bilancio comunale da correggere. Il sindaco: "Disavanzo frutto di un errore contabile, pronti a sistemare"

L'Amministrazione roerina prepara misure correttive dopo i rilievi avanzati dalla Corte dei Conti, che ha segnalato la presenza di uno sbilancio di 580mila nei conti del Municipio

Vezza d'Alba, bilancio comunale da correggere. Il sindaco: "Disavanzo frutto di un errore contabile, pronti a sistemare"

"Si è trattato si un errore tecnico, conseguente alla mancata applicazione dei nuovi principi contabili in vigore dall'anno 2015. Ora stiamo verificando tutte le scritture degli ultimi esercizi, così da ricostruire l'intera contabilità. Dopodiché convocheremo un Consiglio comunale per approvare le misure correttive necessarie. Sarà cura di una consulente chiamata ad affiancare la responsabile del servizio verificare l'effettiva entità del disavanzo, indicato dalla Corte dei Conti in 580 mila euro".


Così il sindaco di Vezza d'Alba, Carla Bonino, commenta quanto discusso durante il Consiglio comunale di lunedì 12 agosto, quando l'assemblea civica si è riunita per la discussione di un ordine del giorno limitato ad un unico punto: il provvedimento col quale lo stesso Consiglio ha preso atto dell'esito della delibera della Corte dei Conti che segnalava un disavanzo contabile accumulatosi nel bilancio 2018 pari a 580 mila euro.


"Ovviamente si è trattato di un errore non voluto o non doloso - sottolinea il sindaco Bonino -, ma certo siamo di fronte a una situazione contabile da riordinare drasticamente".

Tiziana Fantino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium