/ Eventi

Eventi | 16 agosto 2019, 17:13

La Antica Chiesa di Santa Maria al Monastero in Manta ospita la mostra personale "Rinascenza" del pittore Fabrizio Gavatorta

La mostra, con ingresso libero, sarà inaugurata Venerdì 23 Agosto alle ore 18.00 alla presenza dell’Artista

La Antica Chiesa di Santa Maria al Monastero in Manta ospita la mostra personale "Rinascenza" del pittore Fabrizio Gavatorta

L’antica Chiesa di Santa Maria al Monastero fu il primo luogo di culto di Manta ed è uno dei più antichi monumenti cristiani del Piemonte sud-occidentale. Costruita nei primi decenni dell’anno 1000, conserva al suo interno un importante ciclo di affreschi facenti parte del fervente periodo del Quattrocento pittorico saluzzese.

Questo meraviglioso scrigno artistico è stato scelto da Fabrizio Gavatorta per ambientare la mostra personale del pittore noto nel mondo dell’Arte come il Pittore delle ombre, dal titolo rievocativo “RINASCENZA”. Questo evento realizzato con il Patrocinio del Comune di Manta, in collaborazione con la Associazione Itinerarte, grazie alla direzione artistica di Daniela Caratto e dello stesso Fabrizio Gavatorta, con il Patrocinio della Regione Piemonte, della Provincia di Cuneo e della Atl Cuneese, permetterà la fruizione da parte dei visitatori delle nuove opere del pittore che, dopo il successo ottenuto a Savigliano presso il Museo Civico Antonino Olmo e la Gipsoteca Davide Calandra, a Lagnasco presso i Castelli “Tapparelli D’Azeglio”, a Cuneo presso Palazzo Samone, a Fossano presso la Chiesa di San Giovanni, abbina la mostra personale di Manta, incentrata sulla sua vasta produzione pittorica, all’altra mostra personale, incentrata esclusivamente sulla ritrattistica, ed attualmente in corso sino al 25 Agosto, presso Casa Cavassa in Saluzzo.

Visitando la mostra di Manta il visitatore si incamminerà in un percorso incentrato in particolare sulle ombre, icona pittorica che ha donato la popolarità artistica al produttivo pittore saviglianese. Nel percorso espositivo non mancheranno ovviamente i Monvisi pieni di colore ed atmosfera, un vero e proprio biglietto da visita, riconoscibilissimo, dell’artista. Si potranno anche ammirare alcune nuove opere che richiamano con forza la pittura impressionista, distaccandosi decisamente dalla pittura di matrice pop che caratterizza in particolare il ciclo “black Shadows”. Si potranno ammirare anche alcuni ritratti, realizzati sia con la tecnica della pittura ad olio che a carboncino. All’interno del percorso espositivo sarà infatti possibile leggere la vasta produzione artistica del pittore che, in questo scenario, esporrà molte tematiche a lui care. Il Pittore negli ultimi mesi ha cercato delle modelle che potessero rappresentare la sua idea di Rinascimento elaborato in chiave contemporanea.

“Cercare la bellezza, la sensualità ed essere ispirato da essa”.

Questa è la ricerca che Fabrizio Gavatorta ha deciso di affrontare per poi portarla alla visione del pubblico. Il Pittore ha scelto quindi volti femminili, semplici, privati, visi completamente differenti fra di loro nell’estetica e nelle caratteristiche fisiche, somatiche ed espressive, ma tutti comunque uniti fra loro dall’intensità dello sguardo. Sguardi che dimostrano e svelano sempre e comunque emozione. La scelta è ricaduta su donne e ragazze del nostro vivere quotidiano, del nostro tempo, della nostra epoca. Le ragazze ritratte all’interno di ogni opera donano al fruitore delle stesse i propri sentimenti e la propria intimità, donano al Pittore la propria espressività e la propria naturalezza. Un viaggio onirico che evoca immagini grazie all’arte figurativa del Pittore delle Ombre. A Voi RINASCENZA.

La mostra, con ingresso libero, sarà inaugurata Venerdì 23 Agosto alle ore 18.00 alla presenza dell’Artista.

La mostra sarà visitabile dal 23 Agosto al 29 Settembre 2019.

Orario di apertura: Sabato dalle ore 16.00 alle ore 19.00 -  Domenica dalle ore 14.30 alle ore 18.30. Per informazioni telefonare al numero 349 220 24 37

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium