/ Eventi

Eventi | 18 agosto 2019, 12:45

Alla baita di Saint Jacques, per ricordare don Michele e don Valentino

Appuntamento per domenica 25 agosto, facendo memoria dei due sacerdoti albesi, per la giornata intitolata "Insieme per ricordare"

La baita albese di Saint Jacques

La baita albese di Saint Jacques

C'è un luogo, in Valle d'Aosta, sopra Champoluc, incastonato tra il Cervino e il Monte Rosa, che vive nel cuore di generazioni intere di Albesi: è la baita di Saint Jacques, teatro di campi invernali, campi estivi per studenti, soggiorni per famiglie e per associazioni, che negli anni ha accolto centinaia di persone.

Ognuno ha le sue storie da raccontare, ciascuno i suoi ricordi, più o meno felici: le passeggiate ai laghi, i grandi giochi, le serate intorno al falò, i canti, la neve abbondante, il juke box del Fior di Roccia, la voce (e gli zoccoli) di Don Valentino. Mani grandi e ruvide, occhi limpidi, barba imponente, carattere burbero, ma cuore grande: don Valentino Vaccaneo è stato un uomo buono, che tanto manca alle persone che hanno avuto modo di condividere con lui un pezzetto di strada.

Per ricordare lui e don Michele Dho, che negli anni della Guerra e della Resistenza partigiana trovò nella rettoria di Saint Jacques de Champoluc il luogo ideale in cui ritirarsi, nella solitudine della montagna, anche quest'anno verrà replicato il consueto appuntamento estivo. Ritrovo domenica 25 agosto a Saint Jacques, entro le 11 sul piazzale della baita, per la celebrazione della Santa Messa nella chiesa all’aperto. Quindi pranzo al sacco nel grande prato verso il Col di Nana (raggiungibile in auto), e, dopo pranzo, "Cantiamo Insieme”. La Parrocchia di Cristo Re, per la conclusione del campo ragazzi, ha previsto un pullman che partirà da Alba alle ore 7 (per prenotazioni di posti sul pullma, telefonare allo 0173/364744).

"Sarà bello ritrovarsi - affermano gli organizzatori - e con l'occasione, per chi non lo avesse ancora fatto, procurarsi il nuovo libro "Riflessioni al vento", che raccoglie il contenuto integrale cronologicamente ordinato della rubrica omonima tenuta da don Valentino".

Pietro Ramunno

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium