/ Agricoltura

Agricoltura | 20 agosto 2019, 18:12

Donne Impresa a Boves, Coldiretti Cuneo: il legame con la terra e con le origini è vincente

Lunedì 26 agosto la Cena del Ricetto coinvolgerà le imprenditrici agricole di Coldiretti, in campo per valorizzare l’agroalimentare locale e raccogliere firme contro il cibo anonimo

Foto generica

Foto generica

Donne cuneesi protagoniste in agricoltura, imprenditrici attive e impegnate a diversificare l’attività agricola, a custodire biodiversità, a valorizzare con passione e creatività i prodotti agroalimentari locali. Un ruolo importante, il loro, guadagnato giorno dopo giorno nelle aziende agricole, che emerge con forza in occasione degli eventi più radicati sul territorio che le vedono coinvolte.

Come la Cena del Ricetto, tradizione che si rinnova da oltre 35 anni in occasione dei festeggiamenti patronali di San Bartolomeo a Boves, per promuovere la vocazione agricola delle terre ai piedi della Bisalta con i loro gustosi prodotti.

L’appuntamento è per lunedì 26 agosto alle ore 20. Location d’eccezione sarà la splendida piazza Italia, che accoglierà centinaia di commensali con un menu a base di sapori genuini a Km zero e ricette locali, come l’immancabile minestrone di fagioli.

Le imprenditrici agricole della sezione bovesana Donne Impresa di Coldiretti collaboreranno attivamente alla serata gastronomica, accanto alla Pro Loco e al Comune di Boves.

In una manifestazione dedicata al legame con la terra e con le origini non può mancare il sostegno all’Iniziativa dei Cittadini Europei ‘Eat Original - Scegli l’origine!’ che Coldiretti promuove da mesi per contrastare la diffusione del cibo anonimo o spacciato per Made in Italy a tutela dell’agricoltura locale e dei consumatori.

In occasione della Cena del Ricetto - dichiara Monia Rullo, Responsabile provinciale Donne Impresa - prosegue l’impegno e l’attivismo delle nostre imprenditrici, che raccoglieranno le firme necessarie a chiedere alla Commissione europea di imporre l’obbligo dell’origine in etichetta su tutti gli alimenti, trasformati e non”.

Per maggiori dettagli sulla cena e prenotazioni, si contatti il numero 347 1802095.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium