/ Eventi

Eventi | 21 agosto 2019, 16:30

Pavese Festival 2019: a Santo Stefano Belbo, al via la diciannovesima edizione

"Non si ricordano i giorni, si ricordano gli attimi": dal 31 agosto all'8 settembre, i grandi interpreti della musica, dell’arte e della letteratura italiani saranno ospiti delle colline amate dallo scrittore santostefanese

Pavese Festival 2019: a Santo Stefano Belbo, al via la diciannovesima edizione

Non si ricordano i giorni, si ricordano gli attimi. È questo il titolo del Pavese Festival 2019, la rassegna, giunta alla sua diciannovesima edizione, che ogni anno porta sulle colline amate dallo scrittore santostefanese i grandi interpreti della musica, dell’arte e della letteratura italiani.

“Diciannove anni di eventi - racconta Pierluigi Vaccaneo, direttore della Fondazione Cesare Pavese - che hanno fatto del Pavese Festival un appuntamento fisso nella “bella estate” degli eventi sulle colline certificate Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Diciannove anni caratterizzati da tante collaborazioni artistiche tra cui quella più solida con il Festival Inpoetica diretto da Alessandra Morra che, dopo aver portato Beppe Servillo per l’edizione 2017 e 2018, propone quest’anno un incontro con Cristiano Godano, cantante dei Marlene Kuntz, che si terrà domenica 8 settembre alle 17.30 presso la Chiesa dei Santi Giacomo e Cristoforo. Un altro appuntamento di rilievo dopo quelli con Federico Mecozzi, violinista di Ludovico Einaudi, Neri Marcorè, Enrico Rava e Pacifico”.

“L’incontro con Cristiano Godano - spiega Alessandra Morra direttrice di Inpoetica - porta il leader dei Marlene Kuntz sui luoghi di Cesare Pavese. Il suo ultimo libro, edito da La nave di Teseo, attraversa la sua poetica, fatta di arte e parola. Godano, con cui dialogherò per il Pavese Festival, attraverserà l’immaginario della definizione di Artista, indagando sul paesaggio emotivo della sua creatività, sul rimando alla letteratura come genius loci. Sono molto contenta di questa proficua collaborazione con il Pavese Festival: da ormai tre anni condividiamo visioni, programmazioni e progettualità con l’obiettivo di utilizzare la cultura come volano di crescita e sviluppo del nostro splendido territorio”.

Ecco il programma dettagliato delle altre serate del Pavese Festival (disponibile anche online sulla pagina Facebook della Fondazione Cesare Pavese, su Instagram, sul sito della Fondazione e del Comune di Santo Stefano Belbo).

Sabato 31 agosto 2019

Alle ore 16:00 – Fondazione Cesare Pavese, Chiesa dei SS. Giacomo e Cristoforo, Segno e racconto. Inaugurazione della mostra di pittura di Massimo Ricci.  La mostra sarà visitabile fino a domenica 22 settembre 2019 secondo gli orari della Fondazione Cesare Pavese. Ingresso libero.
Alle ore 17:30 – Fondazione Cesare Pavese, Piazza Confraternita, Non avete mai sentito nominare quei quattro tetti? Ebbene, io vengo di là. Passeggiata pavesiana con Giuliana Garavini e in collaborazione con la ditta vinicola Marcalberto.
Alle 21:30 – Piazza San Rocco - Anfiteatro I mari del sud, Canzoniere Grecanico Salentino presenta il nuovo album Lecce incontra New York in una raccolta di canzoni tra tradizione e modernità.

Domenica 1 settembre 2019

Alle ore 17:30 – Piazzale di Moncucco, Camminiamo una sera sul fianco di un colle, in silenzio. Passeggiata pavesiana con Marco Gelsomino e in collaborazione con la ditta Cascina delle Rocche di Moncucco.
Alle ore 21:30 - Fondazione Cesare Pavese, Piazza Confraternita, Awakening tour di Federico Mecozzi, il violinista e polistrumentista da anni al fianco di Ludovico Einaudi.

Venerdì 6 settembre 2019

Alle ore 21:30 – Fondazione Cesare Pavese, Piazza Confraternita, Non si ricordano i giorni, si ricordano gli attimi. Reading tra letteratura e musica con Neri Marcorè e i Safir Nou.

Sabato 7 settembre 2019

Alle ore 17:00 – Fondazione Cesare Pavese - Chiesa dei SS. Giacomo e Cristoforo, Presentazione del libro Vincent Van Gogh, ipotesi di un delitto a fumetti, di Armando Brignolo e Gino Vercelli. Gli autori dialogano con Franco Vaccaneo.
Alle ore 21:30 – Fondazione Cesare Pavese, Piazza Confraternita, Enrico Rava meets Andrea Pozza. Concerto jazz.

Domenica 8 settembre 2019

Alle ore 10:17 – Stazione ferroviaria Santo Stefano Belbo, Sentivo tra i peschi arrivare il treno e riempire la vallata [...]. Treno storico sulle colline di Cesare Pavese (il treno storico partirà da Torino Porta Nuova ed effettuerà una fermata ad Asti - per informazioni su orari e acquisto biglietti contattare info@fondazionefs.it- fondazionefs.it).
Alle ore 10:30 e 14:30 - Performance di Daniela Febino e Collettivo Scirò.
Alle 13:00 - Pranzo a cura della Pro Loco di Santo Stefano Belbo (info e prenotazioni entro il 4 settembre al + 39 366 7529255).
Alle ore 17:30 – Fondazione Cesare Pavese, Chiesa dei SS. Giacomo e Cristoforo, La poetica di Cesare Pavese: Cristiano Godano dei Marlene Kuntz dialoga con Alessandra Morra tra parole e musica.
Alle ore 21:30 - Fondazione Cesare Pavese - Piazza Confraternita, Bastasse il cielo, il nuovo album di Pacifico. Un viaggio tra ispirazione, creatività, musica e parole.  

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito. In caso di pioggia si terranno presso la Chiesa dei Santi Giacomo e Cristoforo. Il programma è suscettibile di variazioni. Per tutta la durata del Pavese Festival sarà a disposizione il servizio di noleggio E-Bike a cura di Langa Bike. Per info langabike.it.

Il Pavese Festival è una manifestazione della Fondazione Cesare Pavese con il contributo di Regione Piemonte, Comune di Santo Stefano Belbo, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, Fondazione Cassa di Risparmio di Torino, Festival InPoetica. In collaborazione con Associazione Luna Scarlatta, Festival PazzaIdea, Museo a cielo aperto di Camo, Ponderosa Music&Art, Pro Loco Santo Stefano Belbo.

Per info: info@fondazionecesarepavese.it.

 

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium