/ Attualità

Attualità | 22 agosto 2019, 15:05

Un tasso nel cortile di un condominio a Cuneo: interviene il CRAS di Bernezzo

Il Centro di Recupero per Animali Selvatici chiamato a intervenire in via Massimo d'Azeglio insieme al veterinario dell'ASL CN1 e agli operatori del servizio multizonale: l'animale liberato al Parco Fluviale Gesso-Stura

Un tasso nel cortile di un condominio a Cuneo: interviene il CRAS di Bernezzo

 

Curioso intervento, nella mattinata di ieri, a Cuneo, quando un privato cittadino ha contattato il CRAS (Centro di Recupero per Animali Selvatici) di Bernezzo segnalando che al numero civico 13 di via Massimo d'Azeglio era presente un tasso, nel cortile del condominio.

Sul posto sono intervenuti prontamente il veterinario dell'ASL CN1, gli operatori del servizio multizonale e i volontari del CRAS, dando comunicazione alla Polizia Locale Faunistico Ambientale e ricevendo indicazioni in merito.

Nel breve tempo di un'ora circa l'animale è stato quindi recuperato e, viste le buone condizioni di salute, liberato al Parco Fluviale Gesso-Stura.

Rimane un'incognita il perchè il tasso sia finito in una situazione così urbanizzata. l'ipotesi avanzata dal CRAS è che "forse, lo spazio naturale con la nostra opera espansionistica sta diventando sempre meno usufruibile alla fauna selvatica".

 

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium