/ Cronaca

Cronaca | 23 agosto 2019, 11:35

Alba, ladro improvvisato spacca vetrina in via Maestra e fugge con bottino di smartphone (finti)

Il colpo nelle prime ore di questa mattina presso il negozio Vodafone. Il giovane, che ha lasciato sul posto numerose tracce di sangue, è fuggito verso il municipio portandosi via una serie di prototipi senza valore

Alba, ladro improvvisato spacca vetrina in via Maestra e fugge con bottino di smartphone (finti)

Non ci sarebbe una banda specializzata e nemmeno un "addetto ai lavori" dietro alla spaccata commessa intorno alle 5 di questa mattina, venerdì 23 agosto, ai danni del negozio Vodafone di via Vittorio Emanuele II ad Alba.

Ripreso dalle telecamere interne all’esercizio di via Maestra sarebbe infatti stato un uomo dalla giovane età e dalle movenze apparentemente singolari, forse ubriaco, che avrebbe agito in totale solitudine e potendo anche approfittare del fatto che l’antifurto del negozio non è scattato. Aiutandosi con un pezzo di cemento l’uomo ha sfondato una vetrina e una volta introdottosi all’interno dei locali si è impossessato di alcuni apparecchi esposti in una vetrina, ignorando però il fatto che, con l’eccezione di un solo dispositivo, quelli con i quali è fuggito in direzione del municipio erano articoli da esposizione, non dotati dell’apparato elettronico e quindi praticamente privi di valore.

Danni importanti a fronte di un magro bottino, quindi. I carabinieri alla guida del capitano Giacomo Conte stanno indagando per risalire all’identità del colpevole, che durante la spaccata si è anche ferito, lasciando sul posto tracce ematiche che potranno essere utili alla sua identificazione.

Ezio Massucco

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium