/ Economia

Economia | 23 agosto 2019, 08:00

L'offerta turistica cuneese per i bambini turisti

Tutt’Europa apprezza sempre di più la nostra parte di Piemonte, capace di soddisfare ogni esigenza. Vediamo l’offerta per i viaggiatori più piccoli.

L'offerta turistica cuneese per i bambini turisti

Una famiglia, nel momento in cui decide di andare in vacanza, si pone tante domande e cerca soprattutto di capire quale possa essere la destinazione anche per i figli. Per organizzare una vacanza perfetta ci sono tanti piccoli accorgimenti che si possono prendere per rendere il viaggio più confortevole ed allettante come, per esempio, l‘uso delle valigie per bambini che fungono sia da contenitore di effetti personali che da accessorio ludico.

Una delle località che negli ultimi anni ha visto aumentare il flusso di bambini turisti con i loro genitori è sicuramente Cuneo. Vediamo insieme cosa offre questa bellissima città, che si trova in incastonata a ridosso di paesaggi molto suggestivi come le colline di Langhe.

Iniziamo parlando dei parchi di divertimento, che chiaramente sono molto amati dai bambini e dai loro genitori che li vedono divertirsi in un ambiente studiato apposta per loro.

Uno dei parchi più apprezzati dai turisti, che lo si può trovare aperto da maggio ad ottobre, si chiama “Parco Grandis” ed è situato a Borgo San Dalmazzo, ai piedi della collina di Monserrato. Questo parco è molto facile da raggiungere, in quanto si trova in prossimità del centro storico ed offre tantissime attività che uniscono il divertimento all’allenamento fisico.

Infatti c’è un percorso chiamato “Percorso Avventura” che è riservato a bambini della fascia 8-12 anni, che dovranno essere accompagnati da un adulto, e nel quale si potranno cimentare in vari giochi ed esercizi all’aria aperta. Durante questi esercizi i bambini useranno piattaforme sospese, tirolesi, scale fisse e tanto altro: per avere maggiori informazioni è consigliabile telefonare al numero 39.0171.266080.

Altro parco molto amato da tutta la famiglia famiglia si chiama “Real Park”, all’interno del quale si trova un’area dedicata appositamente ai più piccoli e cioè “Giocolandia”; i bambini si potranno sbizzarrire con tantissimi giochi, come il minigolf, tappeti elastici ecc…
Il “Real Park” è frequentato dalle famiglie per l’ottima rete di aree servizi attrezzate come, per esempio, l’area picnic, laghetti per chi ama pescare e sedie sdraio a disposizione dei visitatori che vogliano sostare circondati dal verde. Per i più romantici è anche possibile scendere in acqua con la canoa a remi in un apposito bacino.

Cuneo è una città che offre anche la possibilità ai bambini turisti di accedere a tante piscine dove poter divertirsi nuotando: questo è un elemento da non sottovalutare visto che, come dicono tanti studi autorevoli, anche per i più piccini è di fondamentale importanza l’esercizio fisico.

Una delle piscine più famose è quella comunale di Cuneo (“Stadio del Nuoto”): all’interno troviamo una tribuna di ben 616 posti, ma non solo. Infatti è provvista anche di una vasca coperta a 8 corsie e 2 vasche nuoto scoperte: chiamando il numero 0171 66469 si possono chiedere informazioni sui corsi di nuoto con istruttori, anche quelli per l’infanzia.

Organizzare una vacanza con i propri figli a Cuneo significa avere la possibilità di unire divertimento e cultura. Un’esperienza memorabile può essere vissuta al Centro didattico “Alfabetulla”, grazie alle sue attività ricreative ed educative incentrate sulla conoscenza dell’albero, del legno e dei suoi derivati: si possono prenotare delle visite guidate per gruppi e famiglie telefonando al numero +39.349.18 53 893.

Altro posto che può essere utile e divertente da visitare si chiama “Centro informazioni Enel “Luigi Einaudi” - Entracque”; struttura che offre visite guidate da settembre ad aprile, durante le quali i bambini possono scoprire nella prima parte del percorso la storia della centrale idroelettrica di pompaggio di Entracque. La seconda parte della visita, probabilmente ancora più esaltante per i giovani gruppi, sarà sotterranea per mezzo di un trenino che permette di osservare come è costruito l’impianto produttivo.
Per saperne di più si consiglia di telefonare al numero +39.0171. 978811, oppure visitare il sito internet.

ip

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium