Attualità - 03 settembre 2019, 12:45

L'orologio della stazione di Cuneo segna l'ora sbagliata: "ennesimo segno del degrado di quella zona della città"

A scriverci Andrea Odello, presidente della Consulta dei quartieri

L'orologio della stazione di Cuneo segna l'ora sbagliata: "ennesimo segno del degrado di quella zona della città"

Egregio direttore,

lo scorso 27 agosto, accompagnando alcuni parenti alla stazione ferroviaria di Cuneo, ho notato che il grande orologio, posto sulla facciata principale dell'edificio, segnava l'ora sbagliata: le 9,30 quando erano invece le 14. 

Sono ripassato domenica scorsa 1° settembre e l'ora era sempre sbagliata: le 7,30 mentre erano le 12.

Mi chiedo come sia possibile una così diffusa noncuranza delle cose pubbliche; in quella struttura ci sarà pure qualche responsabile che si faccia carico della questione. L'intervento, tra l'altro, credo non sia particolarmente gravoso.

A parte l'utilità che l'orologio di una stazione riveste per la gente che viaggia, credo che sia un segnale di degrado di una città, in particolare in quella zona già particolarmente malandata.

Trattandosi, poi, del mio quartiere, auspico che il guasto venga riparato al più presto, così come venga chiarito il futuro di uno degli edifici di maggior rilievo della città.

Andrea Odello

Presidente della Consulta dei quartieri

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
SU