/ Attualità

Attualità | 05 settembre 2019, 17:15

Alberto Cirio: "Sulla base della Costituzione, rivendichiamo sacrosanta autonomia dei nostri territori"

"Noi siamo il partito della gente, che è lontana dalla coreografia romana che in questo momento celebra con entusiasmo la nascita di un governo, che se i cittadini potessero votare, non sceglierebbe"

Alberto Cirio

Alberto Cirio

"Noi, richiedendo l'autonomia dei nostri territori, non facciamo altro che chiedere l'attuazione della Costituzione. La stessa che oggi permette ad un governo, che non ha vinto le elezioni, di insediarsi".

A dirlo è il Presidente della Regione Alberto Cirio, oggi ospite a "Speciale Tg4", che ha poi aggiunto "se va bene per loro, per fare un esecutivo senza il voto popolare, allora sulla base della stessa Costituzione rivendichiamo la sacrosanta autonomia dei nostri territori".

Il governatore ha spiegato come attualmente la decisione se un "territorio ha subito una calamità naturale, o di fare o meno un'opera pubblica, spetta a Roma". Per Cirio invece questa scelta dovrebbe toccare al "Piemonte: questo non ha nulla a che vedere con l'essere solidali, ma è un principio sacrosanto di buon senso, che mi auguro nessun governo voglia mettere in discussione in qualche modo".

Per il Presidente il nuovo esecutivo nasce "sul cemento che lega quelli che perderebbero il posto, se si andasse a votare domani". "Noi siamo il partito della gente, che è lontana dalla coreografia romana che in questo momento celebra con entusiasmo la nascita di un governo, che se i cittadini potessero votare, non sceglierebbe" ha concluso. 

cinzia gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium