/ Attualità

Attualità | 10 settembre 2019, 19:29

Il commosso addio a Isacco Levi, partigiano e testimone della Shoah, al cimitero ebraico

Grande la partecipazione. Levi aveva 95 anni. E’ stato un instancabile testimone delle persecuzioni ebraiche che hanno sterminato 13 componenti della sua famiglia. Li aveva ricordati nel libro “I Levi di via Spielberg” scritto con l’avvocato Ghisolfi

Saluzzo, l'arrivo del feretro di Isacco Levi al cimitero ebraico

Saluzzo, l'arrivo del feretro di Isacco Levi al cimitero ebraico

L’ultimo commosso addio, oggi pomeriggio, nel cimitero ebraico di Saluzzo, ad Isacco Levi, partigiano, commerciante in pensione, autore di libri. Una vita, la sua, dedicata alla testimonianza della Shoah. Era sfuggito alla deportazione che ha sterminato 13 componenti della sua famiglia ad Auschwitz.

E’ deceduto ieri mattina nella casa di riposo di Moretta, all’età di 95 anni. Una folla numerosa ha atteso l’arrivo del corteo funebre all’ingresso del piccolo cimitero in via Lagnasco, dove il rabbino Ariel Di Porto della Comunità ebraica di Torino e i famigliari, il nipote Antonio Brunetti commosso alle lacrime, hanno ricordato la sua esistenza, la sua opera instancabile ed energica di trasmissione del valore della testimonianza della Storia, rivolta soprattutto ai giovani nelle scuole.

Schierati intorno al feretro i labari associativi, dell’Anpi saluzzese e sezioni del circondario con i gonfaloni a lutto del comune di Saluzzo, insieme a quelli dei comuni di Rossana, Costigliole e Busca, di cui era cittadino onorario.

Levi era stato partigiano e comandante della Squadra volante della 181^ brigata Garibaldi Morbiducci, attiva in valle Varaita.

Ha scritto con l’avvocato Alessio Ghisolfi il libro "I Levi di via Spielberg", in cui ha raccontato i tragici accadimenti della sua famiglia nella Seconda Guerra mondiale.

Per il impegno di testimonianza fu ricevuto dai Presidenti della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi e Giorgio Napolitano e, incontrò anche Papa Francesco. Vedovo di Clemenza Galletto, ha lasciato le due figlie Amelia e Pia.

vilma brignone

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium