/ Attualità

Attualità | 12 settembre 2019, 12:54

Genola: tecnologia al servizio dello sport. Online l’app “Prenota un campo”

L’area sportiva di via San Sebastiano è stata oggetto di un restyling durante l’estate

Genola: tecnologia al servizio dello sport. Online l’app “Prenota un campo”

Il comune di Genola si è dotato di un’app per prenotare i campi sportivi del villaggio San Sebastiano. L’esigenza è emersa prepotentemente, sebbene se ne fosse già parlato in passato, dopo i lavori di restyling che sono stati eseguiti la scorsa estate e che hanno coinvolto il campo di Beach Volley, quello da tennis e da calcio a 5, il palazzetto dello sport e il campo di calcio a 11.

“L’area sportiva di via San Sebastiano si è resa protagonista di un nuovo restyling che ha coinvolto quasi tutti i campi e i locali attigui che necessitavano da tempo di una rinfrescata poiché, anche agli occhi degli utenti provenienti da fuori paese, erano oggetto di giudizi non troppo lusinghieri che andavano a influire negativamente sulle minori prenotazioni dei campi con conseguenti minori introiti” spiega il sindaco di Genola Flavio Gastaldi sottolineando come la regia sia stata condivisa con il consigliere delegato allo Sport Paolo Canale e dell’assessore al Bilancio e suo predecessore Stefano Biondi.

Il campo da Beach Volley era giudicato troppo duro, era dotato di una rete obsoleta e, nel complesso, era classificato come campo di seconda scelta. È dunque stato fresato e livellato, i pali e la rete da gioco sono stati sostituiti ed è stata rifatta la delimitazione perimetrale con cordoli in calcestruzzo, reti metalliche e plastificate sul lato mancante. L’importo investito dal comune di Genola per il campo da Beach Volley è stato di 4.800 Euro.

Anche il campo di calcio a 5/tennis è stato rimesso a nuovo: “Se ne sentivi parlare in giro, era il campo da scartare – ironizza l’onorevole Gastaldi -. Piuttosto che giocarci sopra, si preferiva una birra in Bocc. Brutto e pieno di buchi, era quasi sempre deserto”. La superficie in erba sintetica è stata ripristinata mediante interventi di spazzolatura meccanica, è stato ripristinato il manto e sono state tracciate nuove linee per un importo di 800 Euro. “Ora fa la sua figura, e nelle serate prima dell’autunno c’è da scommettere che sarà utilizzato in sostituzione dell’afoso Palazzetto”.

Anche il Palazzetto dello Sport stesso è stato migliorato sebbene gli interventi complessivamente utili a renderlo perfetto aspettino nuove fonti di finanziamento. Approfittando del Decreto Crescita, Genola ha beneficiato di un contributo che è stato destinato ai lavori di bonifica acustica previsti internamente mediante installazione di una controsoffittatura fonoassorbente in pannelli di lana di legno sottile di abete rosso mineralizzata e legata con cemento Portland bianco integrata con pannelli in lana di roccia per l’importo di € 36.897,80 interamente coperto dal trasferimento statale. “Grazie a questo intervento che partirà in autunno dovremmo riuscire finalmente a riottenere l'autorizzare dai VV.FF. per tornare ad ospitare manifestazioni pubbliche” Questo intervento sul palazzetto segue quelli eseguiti nel 2015 all’illuminazione interna e quelli più recenti di adeguamento degli impianti elettrici.

Il campo di calcio a 11, molto utilizzato per le partite ufficiali delle squadre di Seconda e Terza Categorie, e quello di San Rocco, hanno ricevuto un intervento di trasemina dell’erba nella parte centrale, di concimazione di prevenzione della proliferazione delle piante infestanti. Sul campo di San Sebastiano è stato inoltre effettuata una manutenzione degli irrigatori ed è stata sostituita la centralina, ormai obsoleta.

La rinnovata funzionalità degli impianti sportivi di Genola, ne aumentano anche la richiesta di utilizzo e, da qui, l’esigenza di renderne la fruibilità a portata di smartphone: “Tutti questi interventi sopra elencati hanno reso più fruibili e funzionali gli impianti e ci aspettiamo quindi che il passaparola tra gli utenti anche fuori Genola possa far tornare agli antichi fasti l'uso di tutta l'area sportiva – prosegue Gastaldi -. Quando io e Paolo (Canale n.d.r.) abbiamo incontrato il gestore degli impianti Tony Marchisio abbiamo notato come l'area fosse molto utilizzata per un particolare il calcio a 5, ma solo nel dopo cena, e solo da alcuni abitudinari, una decina in tutto. Le spese di riscaldamento e luci (queste ultime ridotte grazie all'intervento di 4 anni fa) erano ancora troppo elevate, da qui la scelta di sbarcare online sulla piattaforma “Prenota un Campo”, molto utilizzata dagli amatori, ma anche da qualche professionista in cerca di un rettangolo di gioco per l'allenamento settimanale. In questo modo puntiamo a farci conoscere al grande pubblico con i campi rinnovati e compariremo nelle ricerche degli utenti anche nelle fasce orarie meno utilizzate. A tal proposito è stato inserito un banner diretto per le prenotazioni sul sito del Comune di Genola. Grazie mille a Tony e Maria per la disponibilità e flessibilità dimostrata!”

Per prenotare i campi, ora, è sufficiente collegarsi all’home page del Comune di Genola www.comune.genola.cn.it e compilare il form in basso a sinistra.

Agata Pagani

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium