/ Economia

Economia | 13 settembre 2019, 07:00

Comprare un camion usato: quali fattori considerare per fare un acquisto oculato

Nella scelta di un camion usato e in vista di un eventuale acquisto è indispensabile adottare la massima cautela, anche per avere la certezza di evitare errori e di non subire truffe.

Comprare un camion usato: quali fattori considerare per fare un acquisto oculato

Nella scelta di un camion usato e in vista di un eventuale acquisto è indispensabile adottare la massima cautela, anche per avere la certezza di evitare errori e di non subire truffe. Il processo di acquisto presuppone una meticolosa valutazione delle varie proposte che il mercato mette a disposizione: per ogni mezzo, inoltre, è opportuno considerare le peculiarità estetiche, le caratteristiche funzionali e i fattori tecnici, oltre - ovviamente - al prezzo.

Come trovare il camion giusto

Per individuare il camion di seconda mano migliore occorre pensare alle proprie esigenze e capire quali bisogni dovranno essere soddisfatti. Potrebbe essere utile anche fare affidamento sui consigli di un meccanico di fiducia, magari cercando di capire quale potrebbe essere un rapporto qualità prezzo conveniente e in linea con le dinamiche del mercato del momento. Tra gli elementi richiesti c'è, senza dubbio, la garanzia: sarebbe un grave errore comprare un camion usato privo di garanzia. Non dovrebbe essere complicato, per altro, trovare un veicolo in grado di assecondare questa richiesta, vista la quantità di concessionarie che assicurano la formula usato garantito.

I test su strada

Sarebbe sempre buona regola quella di poter eseguire almeno una prova su strada, per verificare che il camion corrisponda alle aspettative. Un test al volante permette di capire come funzionano i freni e il cambio e qual è la risposta del motore alle varie sollecitazioni a cui esso viene sottoposto. Ma non è tutto, perché mettendosi alla guida prima di un acquisto si ha anche l'opportunità di verificare la tenuta su strada del mezzo, la sua risposta in curva e ogni altro aspetto possa tornare utile non solo dal punto di vista del comfort di guida, ma anche sul piano della sicurezza.

La check list

Vale sempre la pena di procedere con una check list sull'usato ideale. Ciò vuol dire, per esempio, che il veicolo deve essere stato revisionato o comunque certificat da una casa costruttrice. L'acquirente deve essere messo a conoscenza degli elementi che sono stati sottoposti a controllo, dal motore all'analisi della cabina, passando per la catena cinematica. Ora si capisce perché sia importante è necessaria l'assistenza di un meccanico di fiducia, che fornisce un valido supporto nella procedura di acquisto. Prima di firmare qualsiasi contratto, ad ogni modo, è preferibile dare uno sguardo su Internet per mettere a confronto la cifra richiesta con i prezzi e le quotazioni che si possono trovare sul web. Ancora meglio, poi, va con le informazioni fornite dalle riviste specializzate.

A che cosa serve un camion usato

Comprendere qual è il camion di cui si ha bisogno è a dir poco complesso se prima non si pensa a quale utilizzo si intende fare del mezzo. Tante sono le variabili che entrano in gioco da questo punto di vista: i volumi, i pesi e i carichi, ma anche la tipologia di semi rimorchio che deve essere trainato e il numero di cavalli di cui si ha bisogno. Per ciò che concerne l'età massima di un camion usato, il suggerimento è quello di non andare oltre i 6 anni di vita, fermo restando che anche il chilometraggio è un aspetto a cui pensare: meglio che non siano stati superati i 500mila chilometri.

A chi rivolgersi

Ci si potrebbe domandare, a questo punto, se sia più opportuno fare affidamento su un grande broker che si occupa della vendita alle aziende o su un piccolo concessionario al dettaglio. Ovviamente, la risposta cambia a seconda della forma giuridica della società. Ma non è detto che chi ha in mente di comprare un camion di seconda mano debba per forza possedere un'azienda di autotrasporti: gli imprenditori individuali e le ditte individuali, quindi, si possono rivolgere anche a un piccolo concessionario. In alternativa, ci sono le grandi aste.

Dove comprare un camion usato

Il punto di riferimento più indicato per acquistare un camion di seconda mano, però, resta Tradus.com, una realtà specializzata nel commercio di attrezzatura usata. Si tratta, in particolare, di una piattaforma per il mercato globale che viene impiegata per attrezzature commerciali: ci sono veicoli e macchinari e usati che arrivano da ogni angolo del mondo. L'esposizione globale delle piattaforme consente di trovare il mezzo di cui si ha bisogno in men che non si dica.  L'elenco di camion prevede una suddivisione in sottotipi - furgoni, camion a cassone ribaltabile, e così via -: per ognuno dei veicoli in vendita vengono riportate le caratteristiche tecniche con l'indicazione del prezzo e ogni altra informazione possa risultare utile in previsione di un acquisto. Su Tradus, per altro, non ci sono solo camion, ma anche i rimorchi, i semi rimorchi, i muletti, i van, i trattori, i carrelli retrattili, i trattori stradali, i carrelli elevatori e gli scavatori.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium