/ Scuole e corsi

Scuole e corsi | 13 settembre 2019, 07:45

A Verzuolo e Lagnasco frutta di stagione agli studenti che vanno a scuola a piedi o in bicicletta

Iniziativa in occasione della “Settimana europea della mobilità sostenibile”, dal 16 al 22 settembre. Ai ragazzi i frutti delle aziende locali leader del settore e succhi di frutta, oltre a un eserciziario che rimarca l’importanza di mangiare la frutta, ma anche di rispettare l’ambiente che ci circonda

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Un frutto per merenda agli alunni che si recheranno a scuola a piedi o in bicicletta.

Anche il Comune di Verzuolo aderisce a “La settimana europea della mobilità sostenibile”. Si tratta dell’iniziativa promossa dalla Commissione Europea.

Verranno coinvolti, dal 16 al 22 settembre, i ragazzi delle scuole primarie di Villanovetta, Verzuolo, Falicetto e Lagnasco e gli alunni frequentanti la scuola secondaria. Verrà loro regalato un frutto di stagione, grazie al sostegno di molte aziende del territorio, leader nel settore della frutticoltura: Rivoira, OP Jolly Coop, Sanifrutta, Lagnasco Group ed Ortofruit Italia.

Al tempo stesso, aderisce all’iniziativa anche l’Ok Market di Villanovetta, che regalerà invece succhi di frutta.

Insieme alla merenda – spiegano dal Comune di Verzuolo – Lagnasco Group regalerà il ‘Piccolo quaderno della gentilezza’, realizzato per promuovere ‘Eplì’, la nuova mela piemontese prodotta dalla cooperativa lagnaschese.

È un eserciziario che, sottoforma di gioco, con grafiche divertenti e attraverso la matematica, l’italiano e il disegno rimarca l’importanza di mangiare la frutta, ma anche di rispettare l’ambiente che ci circonda”.

Ni.Ber.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium