Eventi - 16 settembre 2019, 15:13

"Arriva l'Esercito": due giorni di evento per scoprire come si addestrano gli 11mila alpini in servizio in Italia

Coinvolti il 2° Reggimento Alpini e il 32° Reggimento Genio Guastatori

"Arriva l'Esercito": due giorni di evento per scoprire come si addestrano gli 11mila alpini in servizio in Italia

Nel fine settimana, presso le aree interne ed esterne del centro commerciale Auchan di Cuneo, ha avuto luogo l’evento “arriva l’Esercito” dove gli alpini del 2° Reggimento Alpini e del 32° Reggimento Genio, Unità operative dell'Esercito, hanno esposto stand promozionali delle Truppe Alpine. L’evento, inaugurato con una cerimonia dell’alzabandiera, ha visto impegnati i militari del 2° reggimento di Cuneo che hanno illustrato le molteplici capacità delle truppe da montagna, dando particolare risalto all’attività Meteomont, il cui personale specializzato si occupa di rilevamento delle condizioni del manto nevoso per la sicurezza in montagna.

Gli alpini, addestrati ad operare anche in condizioni avverse e su ogni tipo di terreno, hanno potuto spiegare ai visitatori le proprie peculiarità come soldati di montagna, che sanno operare sia in ambienti operativi ad elevata criticità sia sul territorio, intervenendo a supporto della popolazione in caso di calamità, cosa purtroppo ben conosciuta a tutta la Provincia “Granda” negli ultimi anni.

Parlando di supporto sul territorio, non poteva certo mancare il 32° reggimento Genio Guastatori di Fossano che ha partecipato con l’allestimento di uno stand, con personale specializzato nella bonifica ordigni esplosivi. Inoltre, grazie al Memoriale della Divisione Cuneense, è stata realizzata un’esposizione di equipaggiamenti storici delle Truppe Alpine, che ha permesso ai cittadini di poter raffrontare il passato e il presente, dove il comune denominatore nel tempo è sempre stato l’uomo, il soldato e l’alpino, accomunato dal rispetto delle tradizioni e della condivisione di valori.

Con l'ausilio del CAI di Bra gli uomini del "Doi" (come viene storicamente chiamato il reggimento) hanno quindi installato una palestra di arrampicata dove, supportati da due istruttori militari di alpinismo, i visitatori hanno potuto cimentarsi con corde, rinvii ed appigli, provando per poche ore la quotidianità addestrativa degli oltre 11.000 alpini in servizio in tutta Italia.

Sabato 14 settembre hanno visitato la mostra statica anche l’onorevole Monica Ciaburro, il sindaco di Cuneo Federico Borgna e il cavaliere Amilcare Merlo.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
SU