/ Attualità

Attualità | 17 settembre 2019, 19:15

“Sguardi connessi”: edizione di successo per la Summer School Cespec protagonista a Cuneo e Savigliano

In autunno sono previsti altri incontri a Mondovì e Alba

“Sguardi connessi”: edizione di successo per la Summer School Cespec protagonista a Cuneo e Savigliano

Si è conclusa sabato 14 settembre “Sguardi connessi. Vedere, immaginare, agire nello spazio digitale”, XII edizione della Summer School realizzata dal Cespec (Centro Studi sul Pensiero Contemporaneo) di Cuneo.

Durante l’ultima giornata, i lavori hanno visto lo svolgimento di una lezione dialogata in francese tenuta dal prof. Mauro Carbone (Universitè de Lyon 3 Jean Moulin) e rivolta ai ragazzi del liceo scientifico e classico “G.Peano – S.Pellico” di Cuneo.

La Summer School continuerà nei prossimi mesi, con alcune attività correlate che si svolgeranno nella città di Alba e Mondovì.

Per tenersi aggiornati sugli eventi in calendario è possibile visitare il sito web www.cespec.it e la pagina Facebook o scrivere a centrostudi.cespec@gmail.com.

L’edizione di quest’anno è stata frutto del lavoro congiunto di un gruppo affiatato – dichiara Alessandro De Cesaris, direttore scientifico della Summer School 2019, che ha curato l’edizione con Gabriele Vissio del Cespec - . Il tema delle immagini digitali è al centro del dibattito culturale, ma è anche un tema di enorme importanza per la vita di ognuno di noi. Siamo estremamente soddisfatti del successo di quest’anno, reso possibile oltre che dalla generosità dei nostri sponsor e partner, da relatori di levatura internazionale e dalla partecipazione appassionata di numerosi studenti. Le attività culturali del Cespec continueranno in autunno con degli incontri per le scuole a Mondovì, ma è già in corso di allestimento un ricco programma anche per l’anno 2020”.

Il ruolo del Cespec, anche in questa XII edizione della Summer School, si è dimostrato centrale nel promuovere i contenuti culturali indispensabili per comprendere le grandissime trasformazioni che stiamo vivendo – aggiunge Mauro Mantelli, presidente del Cespec - . Il mondo universitario, anche attraverso la nostra associazione, promuove una visione della rivoluzione digitale che aiuta tutti noi a gettare uno sguardo lungo sul futuro”.

La Summer School 2019 si è svolta in collaborazione e con il patrocinio della Città di Cuneo, Città di Savigliano, Città di Alba, Dipartimento di Giurisprudenza-Corso di Laurea in Scienze del Diritto Italiano ed Europeo (Università di Torino), Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione (Università di Torino), Alba Film Festival, Alba Music Festival e con il patrocinio di numerosi altri enti e istituzioni.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium