/ Attualità

Attualità | 18 settembre 2019, 13:27

Sbandieratori Principi d’Acaja per il terzo anno in finale ai Campionati Nazionali

Quinto posto assoluto per la piccola squadra, decima posizione assoluta. Buona prestazione della Grande squadra

Sbandieratori Principi d’Acaja per il terzo anno in finale ai Campionati Nazionali

Per il terzo anno consecutivo la Piccola Squadra degli Sbandieratori Principi d’Acaja di Fossano conquista la finale nella tenzone aurea che si è disputata lo scorso fine settimana a Faenza. Sesti al termine delle eliminatorie, hanno poi migliorato ulteriormente la prestazione chiudendo al 5° posto.

Per un soffio, 0,50 punti, anche la Grande Squadra ha sfiorato la finale, chiudendo in 11° posizione. Meno bene, invece la piccola squadra, i singolisti e i musici, ma complessivamente i fossanesi portano a casa un 10° posto assoluto alle spalle dell’Ente Palio del Niballo di Faenza, di Città Murata, di Borgo San Luca, dell’Ente Palio di Ferrara, del Setiere Porta Solestà, del Palio dei Micci, del Megliandino San Vitale, del Sestiere Porta Romana, del Sestiere Porta Maggiore e di Rione Santo Spirito.

Dopo la retrocessione in serie B alcuni anni fa, i Principi d’Acaja si sono abbondantemente riscattati, tornando dapprima in A e dimostrando, negli ultimi anni, di avere tutte le credenziale per competere nella massima divisione nazionale.

La squadra fossanese è l’unica Piemontese in Serie A e, inoltre è l’unica squadra del Nord Italia a classificarsi nelle prime dieci posizioni, vero orgoglio fossanese, cuneese e piemontese.

Agata Pagani

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium