/ Cronaca

Cronaca | 18 settembre 2019, 11:30

"Sappiamo chi sei, restituisci lo spillatore della birra o ti denunciamo": l'ultimatum "social" giunge da Viola Saint Gréé

Un post su Facebook da parte dei gestori del chiosco adiacente al santuario della Madonna della Neve porta alla luce una notizia di cronaca. Ladro identificato grazie alle telecamere

"Sappiamo chi sei, restituisci lo spillatore della birra o ti denunciamo": l'ultimatum "social" giunge da Viola Saint Gréé

Nell'era del 3.0, dove tutto corre e non rincorre mai, la tecnologia riveste spesso il prezioso ruolo di garante della giustizia: le telecamere, ormai, rappresentano un deterrente per i malintenzionati, che spesso rinunciano ad agire pur di non farsi cogliere in flagranza di reato dagli occhi elettronici... A patto che sappiano della loro presenza.

Fra questi, non vi è sicuramente colui che nelle scorse ore si è appropriato indebitamente di uno spillatore della birra a servizio del chiosco di Viola Saint Gréé, a pochi passi dal santuario della Madonna della Neve.

A inchiodarlo, però, è stato proprio il sistema di videosorveglianza, che l'ha immortalato nitidamente mentre s'impossessava dell'attrezzatura da bar.

"Stavolta siamo stati più furbi di te, avevamo messo le telecamere - scrivono i gestori del chiosco sui social, rivolgendosi al ladro -. Sappiamo chi sei: se non ci restituisci tutto entro mercoledì, andiamo dai carabinieri, così pagherai anche per tutto quello che ci è stato portato via in precedenza"

Non si tratta, infatti, del primo furto subìto dalla struttura, che in passato ha visto sparire nel nulla tavolini, sedie, macchina per il caffè e molto altro ancora.

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium