/ Eventi

Eventi | 21 settembre 2019, 07:01

Formaggi, funghi, cugnà, gnocchi e tajarin: quanti eventi da buongustai in questo ultimo week-end estivo (dal meteo autunnale)

Tutta la provincia è un’esplosione di sapori, ma in questo fine settimana sono previsti anche eventi culturali e iniziative solidali

Formaggi, funghi, cugnà, gnocchi e tajarin: quanti eventi da buongustai in questo ultimo week-end estivo (dal meteo autunnale)


Scopri tutte le manifestazioni in Provincia sui siti www.cuneoholiday.com  e www.langheroero.it e, per aggiornamenti sulle iniziative qui elencate, in previsione di maltempo per domenica 22 settembre, consulta le pagine Facebook o i siti delle proloco e dei Comuni

 

Fiere, enogastronomia e manifestazioni varie

È già iniziata e proseguirà fino a lunedì 23 settembre, a Bra, la 12° edizione di Cheese, evento internazionale biennale dedicato al latte in tutte le sue forme che porterà nella cittadina piemontese tutto il meglio della produzione casearia “buona, pulita e giusta”. Tema cruciale per il futuro del cibo, “Naturale è possibile”, partendo dal latte crudo, approdando ai formaggi naturali per dimostrare che i caci prodotti senza fermenti di sintesi sono più ricchi di biodiversità, autentica espressione dei territori di origine. Il discorso sul naturale non vale solo per il formaggio, ma anche per salumi, pani e vini, ai quali Cheese dedica non solo spazi della manifestazione, ma anche momenti di riflessione e dibattito nelle Conferenze in programma e negli incontri di approfondimento con esperti e produttori.

Durante la manifestazione le vie e le piazze del centro di Bra saranno il palcoscenico in cui pastori, casari, formaggiai e affinatori racconteranno, attraverso i loro prodotti, metodi produttivi che mettono al centro la qualità delle materie prime, il benessere animale, la tutela del paesaggio. Saranno centinaia e provengono da Italia, Francia, Gran Bretagna e Spagna, ma anche da Slovenia, Austria e Stati Uniti. In programma anche le cene ospitate nelle sale dell’affascinante Agenzia di Pollenzo, con chef italiani e internazionali. Non mancheranno le Cucine di strada provenienti da varie regioni, il tutto arricchito dalla Piazza della Birra. L’accesso all’evento è libero.

Info e programma completo: www.slowfood.it


Sabato 21 settembre ad Alba è in programma il Capitolo della Giostra delle cento Torri e l’elezione della Bela Trifolera dei Borghi.

Alle ore 16.30, in Piazza Risorgimento, dove si accoglie il Capitolo della Giostra delle Cento Torri, appuntamento in cui i rappresentanti della Giostra e i presidenti dei borghi albesi presenteranno gli eventi d’autunno. In tale occasione tradizionalmente verrà consegnata l’onorificenza “Amico della Giostra” a chi si è particolarmente distinto per l’impegno e l’amicizia verso i borghi, i volontari, il Palio e la Giostra. A seguire l’esibizione del Gruppo Sbandieratori e Musici della Città di Alba in Piazza Risorgimento e la Santa Messa, alle ore 18.00, con la benedizione del Palio. Alle ore 21.00 nello stesso luogo ci sarà l’elezione della Bela Trifulera dei Borghi. In piazza Risorgimento alle ore 19.00, inizierà la festa dei borghi con la “Cena sotto le Torri” aperta a tutti i presenti, turisti e albesi, che vedrà protagoniste la premiata pizza di Frà Diavolo, definita dal Daily Mirror una delle migliori 15 pizzerie d’Italia e il meglio della musica degli anni ’70, ’80 ‘ 90 con uno dei più apprezzati e conosciuti gruppi del nostro territorio gli Avanzi Band XL.

Info: www.fieradeltartufo.org


A Rodello, sabato 21 settembre è in programma “Langa loca”, la passeggiata gastronomica organizzata da diverse Pro loco del territorio che, per l’occasione, uniscono le loro forze. L’appuntamento sarà quindi sabato 21 settembre nel centro di Rodello, dalle 18 fino alle 2 di notte.

Per raggiungere Langa loca è consigliato parcheggiare nella frazione dianese di Ricca e utilizzare il servizio navetta. I partecipanti potranno scegliere tra i manicaretti di otto Pro loco e associazioni locali che allestiranno altrettanti stand gastronomici. In tutte le bancarelle sarà servito anche il vino. Info: https://www.facebook.com/pg/LANGA-LOCA


Nel fine settimana a Serralunga d'Alba ci sarà la Festa della Cugnà, specialità culinaria originaria del Piemonte, a base di mosto cotto, mele, nocciole, fichi, chiodi di garofano, frutta secca, a metà strada tra mostarda e marmellata. È deliziosa con i formaggi e con il bollito misto, ma è perfetta anche con la polenta.

Sabato 21 settembre, dalle ore 19.30 nell'area coperta è in programma la grande cena del bollito misto in cui saranno serviti i vini dei produttori di Serralunga. In tale occasione verrà consegnato il premio alla persona "Genuina". Domenica 22 settembre dalle ore 9.00 per tutto il giorno il centro storico sarà scenario della mostra mercato di prodotti tipici, agricoltura ed artigianato. Sarà possibile assistere alla preparazione ed effettuare la degustazione della Cugnà. Dalle ore 12.00 sarà aperto lo stand gastronomico con la proposta di piatti piemontesi accompagnati dalla Cugnà con i vini dei produttori di Serralunga.

Info: https://www.facebook.com/prolocoserralunga/


A Sommariva Perno nel fine settimana avrà luogo la festa della santa Croce che proseguirà fino al 23 settembre. Gli appuntamenti gastronomici e le serate danzanti si terranno in piazza Europa, dove verrà predisposta una tensostruttura.

Sabato 21, dalle 15, partiranno dalla chiesa di San Bernardino le visite guidate ai luoghi storici e ai monumenti del paese (riproposte anche domenica). La serata si animerà dalle 20.30 con la cena

a base di carne alla griglia e pizza. Alle 21 si esibirà la scuola di ballo Le stelle danzanti e si ballerà il liscio. Domenica 22, gli hobbisti del Roero e dintorni esporranno tra via Roma e piazza Europa e, dalle 11, Barba Brisiu proporrà le sue sculture in legno realizzate con la motosega. Alle 12.30 ci sarà il pranzo dei “giovani anziani” sommarivesi e alle 15.30, inizierà la terza edizione della caccia al tesoro “’N tesòr ‘n pais Misteri sommarivesi”. Alle 21 la compagnia teatrale di Sinio proporrà la commedia “Seuti mat” Info: http://www.prolocosommarivaperno.it/


A Caramagna Piemonte, fino a lunedì 23 settembre ci sarà la festa patronale della Beata Caterina de Mattei con una serie di iniziative per grandi e piccini.

Sabato 21 settembre è in programma “Scopri il tesoro del Borgo”, a cui seguirà la sfilata degli abiti da sposa con accompagnamento musicale. Domenica 22 aperitivo in piazza, divertimenti per bambini, sfilata del corteo medioevale e il palio della Robiola Osella. Dalle 21.00 serata danzante con “I Roeri”. La fiera si concluderà lunedì 23 con la fiera zootecnica e l’esposizione di macchine agricole. Info: http://www.comune.caramagnapiemonte.cn.it/


A Casalgrasso questo fine settimana è in corso la “Sagra dei Tajarin”; sabato 21 la cena nella tensostruttura è prevista alle 20.00 e alle 22.00 è in programma la serata musicale. Domenica 22 si potranno assaggiare i tajarin in tutte le salse, oltre ad un’ampia scelta tra antipasti, secondi, contorno e dessert, sia a pranzo (alle 12.00) che a cena (alle 20.00); in pomeriggio un dibattito sulle auto elettriche e giochi per bimbi. Info: 340 4708089.


A Ceva (centro storico e Borgo Sottano) prosegue e si concluderà domenica 22 settembre la Rassegna Micologica Nazionale con esposizione di funghi naturali e coltivati, scientificamente classificati con abbinamento alle essenze arboree. La Mostra Mercato Nazionale ospiterà un grande mercato di funghi e prodotti tipici (salumi, miele, formaggi, castagne, olio della Riviera Ligure di Ponente) e punti enogastronomici con possibilità di degustazione.

Sabato 21 tanti eventi con apertura degli stand gastronomici, street food e, in serata, concerto con i Dragon Attack. Domenica 22, spettacolo di danza, musica con la Banda Musicale, street food e concerto in serata. Info e programma completo: www.comune.ceva.cn.it


A Carrù proseguirà fino al 29 settembre la Sagra dell’Uva con in programma eventi gastronomici, esposizione di prodotti tipici locali, manufatti agricoli ed artigianali, concerto della banda musicale, spettacoli teatrali, intrattenimenti danzanti. Sabato 21, dalle 15.00 consegna delle borse di studio, dalle 19.30 serata pizza, poi concerto con i Sixties Graffiti. Domenica 22 dalle 15.30 da non perdere la grandiosa sfilata di reginette, Carri allegorici, Bande Musicali, Majorettes, Sbandieratori e la corte del Moro di Mondovì. Alle 22 spettacolo pirotecnico. Luna Park per tutta la durata della Sagra. Info: www.comune.carru.cn.it


A Caraglio in questo fine settimana va in scena la Fiera d’Autunno, con la Sagra degli gnocchi al Castelmagno. Il programma della manifestazione prevede mostre, esibizioni, musica, balli occitani, intrattenimenti per bambini, artisti di strada, polo dell’agricoltura, fattoria e laboratori didattici, esposizioni di vario genere e soprattutto un goloso appuntamento gastronomico dedicato agli gnocchi al Castelmagno e uno spettacolo pirotecnico.

In fiera saranno presenti bancarelle con proposte che andranno dall’eccellenza artigiana, a quella alimentare e al polo dedicato all'agricoltura, dando spazio a aziende locali e non. Molti gli intrattenimenti, dallo spettacolo di cabaret e animazioni per bimbi. Non mancheranno le mostre di fotografia e d’opere d’arte; sono previsti il raduno camper, l’allestimento di un giardino e l’esposizione di una mostra di Vespe. Da non perdere è il menù dell’16^ Sagra degli Gnocchi al Castelmagno. Alle 23 di sabato 21 settembre è previsto un grandioso spettacolo pirotecnico. Domenica 22 settembre a partire dalle ore 15,00 dimostrazione di trebbiatura e esposizione di trattori d’epoca. Info e programma completo: www.insiemepercaraglio.it  o https://www.facebook.com/AssociazioneInsiemePerCaraglio/


Vignolo si appresta a vivere la festa patronale in onore di San Costanzo. Sabato 21 alle 19.00 è prevista la serata “fast food” e accompagnamento musicale di “Isoardi deejay”. Domenica 22 alle 10.30 nella chiesa parrocchiale verrà celebrata la Messa solenne preceduta dalla processione accompagnata dalla banda musicale di Bernezzo. Dopo la celebrazione, la Pro Loco offrirà un rinfresco. Alle 16 verrà proposto lo spettacolo teatrale “Ma con gran pena le reca giù” della compagnia del Melarancio, dedicato non solo ai bimbi ma anche ai più grandi. Dalle 19 sarà servita la cena nel padiglione delle feste. La serata prosegue sotto l’ala in piazza Grande con l’intrattenimento musicale di canti popolari coi “Chansonnier”.

Info: https://www.facebook.com/Pro-Loca-Vignolo


A Dronero, presso Pra Bunet, nel fine settimana ci sarà la XV Mostra Nazionale del Cavallo di Merens, manifestazione storica della valle in cui i visitatori potranno ammirare e conoscere da vicino questi magnifici cavalli.  Sabato 21 settembre concorsi e selezioni dalle 8,30; alle 21 sfilata di cavalieri e carrozze per le vie del paese. Domenica 22 settembre alle 8.30 prosecuzione delle varie selezioni. Dalle 14,30 concorso di attacchi; a seguire, presentazione degli stalloni, presentazione dei soggetti vincitori e dimostrazioni di utilizzo. Alle 18.00 estrazione premi della lotteria. Servizio bar e ristorazione. Info: tel. +39 338 5010 701. Info: https://www.facebook.com/Cavallodimerens/


A Spinetta, frazione di Cuneo, proseguono i festeggiamenti della Sagra di San Foca 2019 con un ricco programma di eventi, serate gastronomiche e musica.

Sabato 21 settembre gara di pesca e, in serata, gran grigliata di carne nel padiglione riscaldato, a seguire serata musicale. Domenica 22 settembre, apertura banco di beneficienza, inaugurazione della Rassegna dei frutti della terra, spettacolo di magia internazionale con il mago Trabuk e alle 19.30 Cena del Giardiniere e, in serata, musica con l’orchestra Claudio & Claudio.

Info: https://frazionespinetta.jimdo.com/il-paese/san-foca/


A Borgo san Dalmazzo, sabato 21 settembre il Consorzio della Lumaca borgarina organizza la Festa della Chiocciola: alle 9 ritrovo a Tetto Avvocato e camminata ecologica in ricordo di Francesco Musso, già presidente Legambiente; alle 10, al parco Grandis, incontro con scuole medie e laboratorio sul ciclo della chiocciola e attività di ripopolamento elicico nel Parco della Chiocciola; ricordo di Marco Veglia. La partecipazione è aperta a tutti. Rinfresco ai partecipanti.

Info: http://www.conschiocciolaborgo.com/

A Roburent, domenica 22 settembre è in programma la Fiera Regionale della Montagna, evento dedicato interamente alla vita e al lavoro in montagna. Si terrà un convegno a tema, saranno esposti attrezzature agricole e mezzi per lavori forestali e sgombero neve. Sono previste altre iniziative, quali la stima della legna, spettacoli e degustazioni di piatti tipici montani. Nelle vie di San Giacomo, a partire dal mattino, ci sarà il mercatino con le bancarelle di prodotti tipici. Sarà possibile pranzare con “cibo di strada”. Da non perdere lo spettacolo con le moto da trial; nel corso della Fiera della montagna, in mezzo al mercatino, transiterà anche il reparto salmerie degli Alpini di Mondovì diretto ai Vernagli. Info: tel. +39 338 8503 414.


A Roccaforte Mondovì prosegue la festa patronale di San Maurizio con una serie di appuntamenti: mostra di scultura, laboratori creativi; sabato 21, con inizio alle ore 20, presso la tensostruttura, è in programma la cena con grigliata, musica con il gruppo “Way to Hollywood” e a seguire dj-set con i “Breaking Ears”. Domenica, giornata clou della festa patronale, si svolgerà (dalle ore 9 alle 19) la 2ª edizione della “Fera dr bosch” con la presenza di scultori del legno provenienti anche dalla Valle d’Aosta. Alle ore 11 Messa solenne presso la chiesa e alle 12,30 tutti in piazza per il pranzo solidale di San Maurizio a sostegno dell’asilo infantile (in caso di maltempo si svolgerà presso la tensostruttura). Nel pomeriggio dalle 14,30, grande castagnata a cura degli alpini in piazza Ana e, dalle ore 15, possibilità di visite guidate all’antica pieve di San Maurizio. Nel

pomeriggio alle ore 16 cerimonie religiose con l’accompagnamento della banda Musicale Villanovese. Al termine, concerto della Filarmonica diretta dal maestro Corrado Leone presso la casa di riposo mons. Eula. Nel fine settimana sarà attivo il Luna park.

Info: https://www.comune.roccafortemondovi.cn.it/


Spettacoli, eventi culturali e musica

Torna anche questo fine settimana a Cuneo l'appuntamento con il Festival del Sorriso con incontri ad ingresso gratuito che si divideranno tra piazza Foro Boario e piazza Virginio. Sabato 21 settembre alle ore 16 in piazza Virginio l'ospite sarà Mogol, che si racconterà in un vero e proprio viaggio nella storia della musica italiana. Alle 17 si terrà la cerimonia di inaugurazione del Festival, alle 17.45, sempre in piazza Virginio, l'incontro con la “Iena” Filippo Roma. Dopo di lui, alle 18.30, salirà sul palco Andrea Roncato, celebre comico e attore salito alla ribalta negli anni '80 come membro del duo “Gigi e Andrea” insieme a Gigi Sammarchi. La giornata si chiuderà con Maurizio Lastrico, comico e attore noto per la sua partecipazione a Zelig e per il suo ruolo in “Don Matteo”, che sarà sul palco dalle 21.30. Ad aprire il programma della domenica, alle 15.30 in piazza Virginio, lo spettacolo “L’Ora Canonica” di Filippo Bessone, Claudio Dadone, Luca Occelli e Azio Citi. Alle 16.30 sul palco l'attore Tony Sperandeo, alle 17.15 il comico di Zelig, “Mai dire” e Colorado Giovanni Cacioppo, seguito alle 18 da Alvaro Vitali, il celebre “Pierino”, pezzo di storia della commedia all'italiana. In serata, alle 21, i Trelilu chiuderanno in piazza Foro Boario quest'edizione della manifestazione. Info: www.festivaldelsorriso.it


In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio Culturale organizzate sabato 21 e domenica 22 settembre, la rassegna “Cultura a porte aperte” propone l’apertura straordinaria di monasteri, chiese, pievi, santuari e musei diocesani che fanno parte del circuito “Città e Cattedrali”, piano di valorizzazione di oltre 550 luoghi d’arte sacra, fruibili sul territorio del Piemonte e della Valle d’Aosta. Protagonisti di “Cultura a porte aperte” sono gli oltre 2000 volontari culturali che nel corso di tutto l’anno garantiscono l’accoglienza e la valorizzazione dei beni ecclesiastici, luoghi carichi di storia e arte, organizzati in itinerari di visita geografici e tematici.

Info: http://www.cittaecattedrali.it/it/porte_aperte


Durante le Giornate Europee del Patrimonio, la parrocchia di San Pietro in Vincoli di Piobesi d’Alba con l’associazione “Colline e Cultura”, invita tutti a partecipare al concerto di musica classica previsto per domenica 22 settembre alle ore 17 presso la chiesa di San Rocco. Interverranno ad animare l’evento il soprano Gabriella Settimo ed i musicisti Anna Salvano (flauto) e Giacomo Barbero (pianoforte) A seguire presentazione del libro “Il fulcro dell’universo” di Maria Carla Mantovani. Ingresso libero. Info: https://www.facebook.com/Colline-Culture


Le Giornate Europee del Patrimonio fanno tappa anche al castello di Serralunga. Sabato 21 e domenica 22 (10.30-13.30 e 14.30-18.30), saranno proposti tour con approfondimenti sull’agiografia dei santi raffigurati sui muri della cappella. La visita comprende il tour del castello medievale e costa 6 euro.

Info: http://www.barolofoundation.it/it/424-le-giornate-europee-del-patrimonio.html


Sempre in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, domenica 22 settembre a Saluzzo sono previste due iniziative in parallelo: un laboratorio per famiglie, “Curiosando tra i quadri di Matè" e una visita guidata per tutti dal titolo: “Sulle tracce di Matteo Olivero: la sua vita, il suo tempo”. Le due iniziative si svolgeranno in Castiglia e nella Pinacoteca Matteo Olivero.

Il 21 e 22 settembre, per le Giornate Europee del Patrimonio, il Comune di Saluzzo ha stabilito l’ingresso con tariffa ridotta per tutti i visitatori dei musei civici.

https://www.coopculture.it


Monticello offre un ricco week-end a tutti gli appassionati di cultura, arte, sport e natura. Sabato 21 e domenica 22, i Volontari per l’arte diverranno ciceroni del centro storico: dalle 15 alle 19 sarà possibile visitare il concentrico e le due chiese intitolate a San Ponzio. Le visite guidate partiranno dalla sede della Pro loco, in via Regina Margherita 3: si comincerà con la chiesa parrocchiale seicentesca, ai piedi del castello, per arrivare alla cappella cimiteriale risalente all’anno Mille, dove si potranno ammirare gli affreschi più antichi del Roero. Anche il museo etnografico sarà visitabile gratuitamente. Info: https://www.facebook.com/ProlocoMonticello/


A Bene Vagienna il 21 (dalle 15 alle 18) e il 22 settembre (dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18) è in programma la rievocazione storica “Roma ai piedi delle Alpi”, manifestazione che vuole illustrare una due giorni di vita quotidiana dell'antica Augusta Bagiennorum nei primi anni della sua fondazione. È un appuntamento di grande interesse culturale, nell’ottica di una più generale rivalutazione dell'immenso patrimonio artistico e culturale del territorio. Durante lo svolgimento delle due giornate rievocative, il pubblico potrà assistere, come se fosse innanzi ad una finestra temporale, alla vita quotidiana degli antichi romani e dei popoli celto-liguri, nei loro rispettivi accampamenti, dove sono rappresentate varie fasi della giornata, quali lo svolgimento di antiche professioni, i pranzi, i giochi gladiatori, l’addestramento militare e la costruzione del campo.


Domenica 22 settembre si svolgerà a Ostana la 1° edizione del “Festival dei canti popolari” a cura della Pro Loco. A partire dalle ore 10, sarà possibile riascoltare o scoprire le antiche canzoni popolari, grazie alle voci delle corali che si esibiranno a turno. Ospiti della giornata saranno la “Cômpania dij Cantôr” di Ferrere d’Asti, “La Cesëta” di Biella, la “Corale S. Stefanese” di Santo Stefano Roero, e gli “Amici della Montagna” del CAI di Asti.

Sarà possibile raggiungere il posto a piedi parcheggiando alla fraz. Bernardi seguendo la segnaletica degli antichi sentieri o la strada asfaltata oppure usufruendo del servizio navetta gratuito dal capoluogo Villa. In caso di maltempo la manifestazione sarà annullata

Info: https://www.facebook.com/prolocostana/


A Roburent, sabato 21 settembre, alle ore 17, presso il Cinema- Centro Congressi si terrà la premiazione della terza edizione del concorso letterario “La quercia del Myr” nel corso del quale è prevista l’incoronazione dei vincitori delle varie categorie. Il tutto sarà accompagnato da ospiti d’eccezione come Margherita Oggero (uno dei più importanti nomi in Italia nel “giallo”, riceverà il premio alla carriera), Marino Magliani (vincitore del premio amici del Myr); Monica R. Bedana (traduttrice dell’anno); Bruno Morchio (giallista dell'anno), Cristina Giordana (premio per la montagna) e Lello Ceravolo (voce narrante). Sarà presente Egle Posetti, la presidente del Comitato Parenti delle Vittime del Ponte Morandi la quale potrà incontrare gli autori dei racconti della sezione speciale “La quercia per il ponte” pubblicati per l'occasione e presentati in anteprima durante la cerimonia di presentazione. Info: https://www.facebook.com/laquerciadelmyr/

 

Iniziative solidali


Domenica 22 settembre alle 9.30 in Piazza Martiri a Dronero prenderà il via la quarta edizione della “Passeggiata per la vita”, per ricordare due ragazzi prematuramente scomparsi: Anna Brignone e Paolo Rubino. Si tratta di una camminata non competitiva e adatta a tutti che si snoderà su due percorsi alternativi: uno di circa 7 chilometri (Dronero, San Giuliano di Roccabruna, Foglienzane, Viale Sarrea, Via Roma) e uno di circa 11 chilometri (Dronero, San Giuliano Di Roccabruna, Strada Valle Maira, pista ciclabile Di Dronero, passaggio sul suggestivo “Ponte del Diavolo”).  Tutto il ricavato verrà destinato a sostenere le attività di A.I.L. Cuneo e del “Fiore della Vita” di Savigliano, che supportano i pazienti e i loro familiari in cura rispettivamente presso il reparto di Ematologia dell’Ospedale “Santa Croce” di Cuneo e presso il reparto di Pediatria e Neonatologia dell’Ospedale “SS. Annunziata” di Savigliano. Sarà possibile iscriversi fino a 30 minuti prima della partenza. Info: www.ail.cuneo.it

 

A Villanova Mondovì, domenica 22 settembre, a conclusione della Festa dell’Addolorata, la Asd Fidas organizza “Di corsa per Villanova” con partenza alle ore 16 da piazza Filippi.

Si tratta di una corsa podistica (Km 8 circa) non competitiva e di solidarietà a favore della

Casa di Riposo “Don B. Rossi”. Arrivo in via Bessone davanti all’ingresso della Casa di Riposo con gustosa e abbondante merenda a tutti i partecipanti. Quota euro 7 all’iscrizione. In omaggio

agli iscritti gadget della Fidas Monregalese e della Bcc di Pianfei e Rocca de’ Baldi.

Info: https://www.facebook.com/Villanova.Mondovi.Turismo.e.Manifestazioni/


Sabato 21 settembre è uno degli appuntamenti dell’ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo), con le iniziative organizzate in concomitanza della Giornata Mondiale dei Donatori. Sarà possibile incontrare i volontari dell’associazione a Cuneo (piazza Galimberti), a Saluzzo (piazza Vineis ed a Alba (piazza Ferrero); insieme a ADMO, i medici e biologi delle Aziende sanitarie e ospedaliere locali a disposizione per sciogliere dubbi e incertezze sul tema, i volontari delle altre associazioni del dono, i volontari AIL a testimoniare la loro attività nella lotta alla leucemia. Il tutto allietato dalla presenza dei Clown di Corsia di VIP Italia Onlus. Info:www.admopiemonte.org 


A Genola per la seconda edizione di “4 pass për la scòla ëd Genola”, passeggiata non competitiva il cui ricavato sarà devoluto alla scuola primaria Lidia Rolfi e alla secondaria di I grado di Genola per l’acquisto di materiale o attrezzature scolastiche.

L’appuntamento è previsto per domenica 22 settembre alle ore 10.15 nel piazzale della scuola secondaria per la partenza alle ore 10.45. Il percorso attraverserà le vie di Genola per concludersi in piazza Tapparelli. Al termine della camminata sarà estratto un pettorale per aggiudicarsi una bicicletta offerta dalla Fondazione CRS e tutti i partecipanti riceveranno una borsa con omaggi.

Sarà possibile acquistare i pettorali direttamente alla partenza domenica al costo di 5 euro.


Domenica 22 settembre è prevista la «Carovana della Pace», manifestazione organizzata dalla commissione «Giustizia e Pace» della curia diocesana e tante associazioni del Cuneese, per ricordare l’eccidio del 19 settembre 1943 a Boves, prima rappresaglia nazi-fascista contro la popolazione. Quattro le partenze della carovana: a Cuneo appuntamento alle 13,30, al Monumento della Resistenza in viale Angeli; a Chiusa Pesio partenza alle 12,30, al Monumento ai Caduti di via IV Novembre; a Peveragno ritrovo alle 13,45, in piazza XXX Martiri; a Borgo San Dalmazzo, alle 14, al Memoriale della Deportazione. L’arrivo dei 4 cortei alle 16 in piazza Italia a Boves. Previsti gli interventi di don Luigi Ciotti, don Pierluigi Di Piazza e Zia Caterina, una donna di Firenze che gestisce un servizio taxi per bambini malati di tumore.

Info: https://www.facebook.com/carovanadellapace2019/

Bruna Aimar

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium