/ Attualità

Attualità | 21 settembre 2019, 19:07

Il Capitolo della Giostra dà avvio alla stagione di eventi dell'autunno di Alba (FOTO)

Il bilancio dell'assemblea dei borghi cittadini apre la giornata, che prosegue con la Santa Messa. Il governatore Alberto Cirio nominato "Amico della Giostra"

Foto di Andrea Boano e Pietro Ramunno

Foto di Andrea Boano e Pietro Ramunno

Aspettando, in serata, l'elezione della "Bela Trifolera dei Borghi", nel pomeriggio di oggi - sabato 21 settembre - Alba ha celebrato il Capitolo della Giostra delle Cento Torri, l'assemblea dei borghi cittadini che è da sempre l'anima folcloristica della città, e che tradizionalmente apre la ricca stagione degli eventi autunnali albesi.

Aperto dalla sfilata di una rappresentanza dei nove borghi albesi per le vie del centro cittadino - partendo da piazza Ferrero, fino ad arrivare in piazza del Duomo -, il Capitolo ha visto la presenza anche del Gruppo Storico e del Gruppo Sbandieratori e Musici "Città di Alba", protagonisti di un'esibizione in piazza, a salutare la Bandiera della Giostra delle Cento Torri, issata a sventolare sul balcone del Comune.

Sul palco, la sfilata dei presidenti dei singoli borghi (Carla Vaschetto per Santa Rosalia, Paola Marano per San Martino, Adele Drocco per Santa Barbara, Beppe Fauzia per il borgo delle Rane, Cinzia Tromboni per Patin e Tesor, Marita Marolo per il borgo del Fumo, Bruno Silvestro per la Moretta, Carlo Viotti per Brichet e la vicepresidente per San Lorenzo, con la presidente Ines Manissero impegnata a Malta con i colori biancoblu del borgo della cattedrale), il Consiglio dei Clarissimi della Giostra, con mantello bianco e medaglione d'ordinanza, insieme al sindaco di Alba Carlo Bo, alla Presidente dell'Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba Liliana Allena e al Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio. Quest'ultimo, emozionato, si è fatto testimonial dell'orgoglio albese verso il Palio e tutto ciò che intorno a esso ruota, ringraziando le centinaia di volontari che, con grande passione, rendono possibili ogni anno le manifestazioni dell'autunno albese. Il governatore, che recentemente ha passato a Pier Carlo Verney il timone della Giostra delle Cento Torri, ha ricevuto la nomina di "Amico del Palio", riconoscimento che lo scorso anno era andato al sindaco di Asti Maurizio Rasero.

Prima della celebrazione della Santa Messa, con la benedizione del Palio 2019 (riproduzione dell'opera “Senza titolo” del 1956 di Pinot Gallizio con Constant, Asger Jorn, Jan Kotik, Piero Simondo e Giorgio Gallizio) impartita dal vescovo Marco Brunetti, il saluto del parroco della cattedrale, don Dino Negro. Quindi, per la prima volta, lo squillo di chiarine e il rullo dei tamburi tra le navate del duomo dedicato a San Lorenzo.

Ultimata la celebrazione, spazio alla festa in piazza, con lo street food della pizzeria Fra Diavolo (fra le migliori 15 in Italia, secondo il Daily Mirror), e la musica degli Avanzi Band Xl.

Pietro Ramunno

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium