/ Attualità

Attualità | 10 ottobre 2019, 17:15

Cuneo: alla residenza "Casa Famiglia" l'inaugurazione del percorso salute e benessere

Appuntamento venerdì 11 dalle 9 alle 11 nel salone polivalente della residenza in Corso Dante per un momento di riflessione sulla beneficità dell’esercizio fisico quale forma di prevenzione della demenza

Foto generica

Foto generica

Il progetto ha visto la realizzazione di un percorso salute benessere all'interno del parco della Residenza Casa famiglia di Cuneo.

La creazione di uno spazio di attività esterna, immaginato come una palestra all'aperto, ha visto l'installazione di 4 postazioni modulabili in16 differenti pannelli per un totale di 118 esercizi, specifici per funzione per gli arti inferiori, superiori, equilibrio ed alzata, cammino, e adatti a tutti i livelli di preparazione fisica.

Le istruzioni sono semplici e facili da comprendere, spiegano nel dettaglio cosa fare con l'aiuto di sagome esplicative ed intuitive. Le postazioni sono collegate tra di loro attraverso un camminamento facilitato, dando vita ad un percorso che, oltre ottenere benefici per il corpo, incide anche sullo stato mentale di chi lo sperimenta.

Nel parco sano collocate anche alcune giostre per bambini, al fine di invogliare la socializzazione e l'integrazione di tutte le fasce di età.

Alla base dell'idea progettuale sopra descritta vi è la convinzione che la pratica dell'attività sportiva, ad ogni età, oltre a migliorare la qualità della vita sul piano fisico, può essere un importante strumento di prevenzione e aggregazione sociale. La collocazione del progetto all'interno di una realtà territorialmente radicata e in una zona di facile accesso, consentirà attraverso una modulazione e coordinamento dell'utilizzo dell'area, di rispondere a diverse tipologie di utenza. La presenza di operatori qualificati del settore, garantirà al progetto la necessaria professionalità e i massimi risultati.

Inoltre, l'apertura del parco alla città, sarà per "Casa Famiglia" un ulteriore tassello per raggiungere l'obiettivo di diventare per il territorio un Centro di Servizi nel welfare locale.

Con la realizzazione del percorso salute, auspichiamo di ampliare l'offerta territoriale di servizi alla persona collocandoci come esperienza unica nel nostro genere. La città e ricca di aree verdi e spazi per attività fisiche, ma spesso i "giardini pubblici" sono sempre meno adatti ed usufruibili a persone anziane o con ridotta capacità fisica.

Il parco, avrà come principali destinatari le persone che difficilmente riescono ad usufruire dell'offerta cittadina. In merito, intendiamo attivare percorsi specifici per tipologia di utenza coordinati e seguiti da professionisti di settore. Verrà anche garantito uno spazio di libero accesso per usufruire in autonomia del percorso salute.

Con la realizzazione del percorso salute auspichiamo i seguenti risultati:

- miglioramento della qualità della vita di chi usufruirà del percorso salute

- socializzazione e integrazione tra le diverse fasce di età

- promozione della cultura sportiva e del benessere fisico ad ogni età

- collaborazione con altri enti territoriali (scuole/servizi al cittadino)

- favorire l'accesso alle attività fisiche delle persone con disabilità

Venerdì 11, in occasione dell’inaugurazione del parco è stato organizzato dalle 9 alle 11 presso il salone polivalente della Residenza in Corso Dante, un momento di riflessione sulla beneficità dell’esercizio fisico quale forma di prevenzione della demenza, l’incontro sarà tenuto da dott. Zagnoni e dal dott. Salvagno con la gradita partecipazione di Sergio Fasano, pluricampione mondiale di marcia categoria Master.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium