/ Attualità

Attualità | 10 ottobre 2019, 07:30

Quel viale sporco di foglie che a San Rocco Castagnaretta di Cuneo porta alla Caserma “Ignazio Vian” (FOTO)

Un lettore chiede al Comandante del complesso militare di aiutare il Comune nella pulizia della strada intitolata al partigiano Gimmi Curreno. Inoltre, l’ingresso alla carreggiata da corso Francia è piuttosto malandato e nel primo tratto di fossato vicino alla ciclabile spiccano i rifiuti gettati dai cittadini

Il viale coperto di foglie e la parte malridotta della strada all'incrocio con corso Francia

Il viale coperto di foglie e la parte malridotta della strada all'incrocio con corso Francia

Nel periodo autunnale sono molti i viali della città il cui manto stradale si riempie di foglie cadute dagli alberi.

Un lettore ci ha segnalato la brutta immagine trasmessa da quello nella frazione San Rocco Castagnetta di Cuneo - via Gimmi Curreno - che dalla Caserma degli Alpini “Ignazio Vian” porta a corso Francia.

I castagni selvatici ai bordi della carreggiata coprono il manto stradale con le loro foglie e i loro frutti. Dice il cittadino: “Il lavoro di pulizia toccherebbe al Comune proprietario della strada. Però è anche vero che se il Comandante dello stesso complesso militare chiedesse ad alcuni suoi uomini di provvedere sarebbe un bell’aiuto collaborativo. Ne guadagnerebbero la Caserma e il tricolore che ho visto sventolare orgogliosamente nel vento”.

Ma c’è dell’altro ancora. Il viale ha anche la superficie all’ingresso da corso Francia piuttosto malandata dove si ferma l’acqua e le buche rendono difficile il percorso alle auto.    

Inoltre, sempre di fronte alla Caserma, nella prima parte di fossato vicino alla ciclabile, che corre lungo via Vecchia di Borgo San Dalmazzo, spiccano diversi rifiuti buttati dai cittadini. Una sporcizia che è sintomo di maleducazione da parte di chi è reso protagonista del gesto, ma comunque esiste ed è ben visibile.

Peccato, perché il luogo non lo meriterebbe.    

se.p.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium