/ Attualità

Attualità | 11 ottobre 2019, 14:00

Arguello intitola il nuovo salone polifunzionale alla memoria di Nuto Revelli

Questa sera, venerdì 11 ottobre, il centro langarolo organizza una serata dedicata allo scrittore partigiano, con letture e proiezioni dall’autore de "Il mondo dei vinti" e contributi di Oscar Barile e Beppe Fenocchio

Nuto Revelli nella sua casa di Cuneo (Foto Paola Agosti, 1978)

Nuto Revelli nella sua casa di Cuneo (Foto Paola Agosti, 1978)

C’è anche Arguello tra i Comuni della Granda che, ormai da alcuni mesi, approfittando della ricorrenza caduta lo scorso 21 luglio, centenario della nascita, stanno rendendo omaggio alla figura di Nuto Revelli.

Il sindaco Alessandro Fenocchio e l’Amministrazione del centro langarolo hanno infatti deciso di dedicare alla memoria dello scrittore e partigiano cuneese il salone polifunzionale appena ricavato negli spazi al civico 1 di via Principale, prima occupati dagli uffici municipali, ora spostati in una diversa vicina sede.

Lo spazio, pensato come possibile sede di diverse iniziative culturali e sociali organizzate da associazioni del territorio, verrà intitolato a Revelli con una cerimonia in programma questa sera, venerdì 11 ottobre, con inizio alle ore 20.45.

Con l’occasione è prevista una lettura di alcuni bravi da "Il mondo dei vinti" e da altri testi di Revelli, interpretati dall’attore Oscar Barile, fondatore della Compagnia "Il Nostro Teatro" di Sinio.

A seguire verrà proiettato un breve video tratto dalla raccolta "Un popolo che manca", sempre di Revelli, e alcuni video di testimonianze che lo storico Beppe Fenocchio ha raccolto intervistando persone del centro langarolo.
L’incontro è aperto al pubblico e tutti sono invitati a partecipare.

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium