/ Attualità

Attualità | 11 ottobre 2019, 19:45

Saluzzo: scritte sui muri nell’alto centro storico, ricompare il vandalismo che deturpa le facciate

Colpite in particolare Via Tapparelli e via Valoria. Gli ignoti imbrattatori potrebbero aver agito nel pomeriggio di ieri. Rovinati anche portoncini antichi di legno

Saluzzo, Via Tapparelli, su pareti di abitazione atti vandalici

Saluzzo, Via Tapparelli, su pareti di abitazione atti vandalici

Muri e portoncini antichi di legno imbrattati di scritte nell’alto centro storico di Saluzzo. Particolare accanimento in via Tapparelli.

"La spedizione barbarica" è avvenuta, secondo quanto riferiscono i residenti, nel pomeriggio di ieri ( giovedì 10 ottobre). Al ritorno a casa intorno alle 19 alcuni  abitanti hanno constato che la facciata era stata  imbrattata di scritte e simboli realizzati con la vernice rossa.

Sono stati ripresi alcuni disegni che comparivano sottotraccia  sui muri, frutto di precedenti  vandalismi. Anche nella vicina via Valoria, sulla casa dell’ex pensionato delle Carmelitane chiuso da marzo, si sono osservate scritte realizzate di recente.

Non è la prima volta che si verificano nel borgo medioevale danneggiamenti su case private ed edifici pubblici. Analoghi episodi erano successi alcuni anni fa. L’indagine dei Carabinieri di Saluzzo, avevano portato allora all’identificazione dei responsabili e alla loro denuncia. 

E’ davvero un peccato che gli sforzi continuamente profusi per il miglioramento del contesto urbano saluzzese, soprattutto quello, sotto gli occhi del turista, vengano minacciati e vanificati da irresponsabili ed infantili atti di vandalismo.

 

vilma brignone

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium