/ Curiosità

Curiosità | 13 ottobre 2019, 12:05

L’Ail di Cuneo ha spento 20 candeline con una Messa officiata da Mons. Derio Olivero

Sabato 12 ottobre è stata la giornata degli auguri al Santuario della Madonna dei Fiori di Bra

L’Ail di Cuneo ha spento 20 candeline con una Messa officiata da Mons. Derio Olivero

Gli auguri per un prezioso servizio a beneficio dalla società sono arrivati direttamente da Monsignor Derio Olivero. Con una Messa officiata dal Vescovo di Pinerolo, l’Ail di Cuneo Sezione “Paolo Rubino” ha spento le sue prime 20 candeline.

È successo tutto sabato 12 ottobre presso il Santuario della Madonna dei Fiori di Bra. Alla liturgia hanno partecipato tutte le persone speciali che fanno parte della grande famiglia Ail: volontari, pazienti, sostenitori, amici e simpatizzanti.

Commenta Elsa Morra, presidente dell’Ail Cuneo: "Abbiamo pensato che fosse utile, in quest’annata di festeggiamenti per i 20 anni dell’associazione, fermarci anche per un momento di raccoglimento. Vogliamo ricordare in particolare chi non c’è più, ripensare a cosa abbiamo fatto sino ad ora con l’aiuto di tante persone e guardare con serenità ed ottimismo al futuro che ci attende. Ringraziamo di cuore il Rettore del Santuario che ci ha aperto le porte di questo luogo carico di spiritualità e molto amato dalla popolazione. Inoltre, ringraziamo Monsignor Derio Olivero per accompagnarci in questo momento di riflessione con la sua grande carica umana”.

Nel corso della funzione sono state ricordate anche le persone malate in un letto di casa o di ospedale. Per loro la preghiera di tutti e di ciascuno.

Silvia Gullino

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium