/ Scuole e corsi

Scuole e corsi | 13 ottobre 2019, 08:57

Oltre 200 alunni alla scoperta delle bellezze di Mondovì

Oltre 200 alunni alla scoperta delle bellezze di Mondovì

Una caccia al tesoro per scoprire le bellezze della nostra città: è l’iniziativa promossa dalla Secondaria Cordero dell’Istituto Comprensivo Mondovì 2 nell’ambito del “Progetto territorio”, che ha coinvolto nella scorsa settimana, per quattro giorni, le classi Prime e Seconde di tutta la scuola e le tre classi di Pianfei.

Oltre duecento ragazzi e ragazze, accompagnati dai propri insegnanti, hanno così potuto conoscere meglio e apprezzare da vicino il patrimonio artistico e architettonico di Piazza, una vera e propria ‘educazione alle bellezze’ della nostra città.

Il progetto si è sviluppato in due fasi: un primo momento è stato dedicato al lavoro in classe con un percorso di riflessione multidisciplinare sul territorio, in modo da suscitare nei ragazzi una piena consapevolezza delle attrattive culturali e naturali della città e stimolare in essi una maggiore sensibilità e interesse. Particolarmente efficace la metodologia peer to peer che ha consentito una positiva interazione tra le classi Prime e Seconde ed ha favorito il coinvolgimento attivo di tutti i partecipanti, stimolando l’espressività, la voglia di mettersi in gioco e lo spirito di squadra dei ragazzi.

Dopo la prima fase di attività in classe, gli alunni hanno quindi potuto mettere a frutto le conoscenze acquisite con una speciale caccia al tesoro che li ha visti protagonisti nel rione alto della città: piazza Maggiore e i giardini del Belvedere sono stati il teatro delle diverse attività previste.

Grazie alla collaborazione del Comune, gli studenti hanno anche potuto visitare l’evento “Infinitum”, inaugurato in questi giorni, ed hanno così avuto l’opportunità di ammirare da vicino il “trionfo dell’illusione” artistica di Andrea Pozzo.

“Un progetto che afferma il legame tra scuola e territorio - dichiara la Dirigente Scolastica Vilma Peirone -: attraverso le diverse attività proposte si è voluto valorizzare le bellezze artistiche, architettoniche e naturali della nostra città, ed allo stesso tempo stimolare i ragazzi a sviluppare sensibilità e curiosità verso il bello, incoraggiandoli così alla cura, alla fruizione e all’interazione con il patrimonio culturale e artistico. Un apprezzamento, per l’impegno, agli alunni davvero entusiasti dell’iniziativa e a tutti i docenti che con passione, coinvolgimento e autentica condivisione hanno progettato questo percorso complesso nella sua articolazione".

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium