/ Eventi

Eventi | 16 ottobre 2019, 15:17

Un successo la fiera autunnale tenutasi a Pagno: tanta gente in paese durante l’ultimo week-end

L’appuntamento passa da una cadenza biennale ad una annuale. Reintrodotta l’inaugurazione del sabato pomeriggio, alla presenza di tante autorità locali e nazionali. Successo anche per la novità 2019: “svuota camerette”, il mercatino dei bambini

L'inaugurazione della "Mostra ortofrutticola" di Pagno

L'inaugurazione della "Mostra ortofrutticola" di Pagno

La “Mostra ortofrutticola” di Pagno, nata nel 1982, da quest’anno non sarà più biennale, ma annuale.

Dopo alcune edizioni durante le quali si è deciso di non più svolgere l’inaugurazione ufficiale dell’evento, quest’anno il taglio del nastro della rassegna è stato riproposto con successo dall'organizzazione.

Hanno presenziato diverse autorità, locali e nazionali: l’onorevole Flavio Gastladi, nonché sindaco di Genola, il consigliere regionale Paolo Demarchi, il presidente dell’Unione montana dei Comuni del Monviso e sindaco di Sanfront Emidio Meirone, il sindaco di Paesana Emanuele Vaudano, il sindaco di Saluzzo Mauro Calderoni, il sindaco di Martiniana Po Bruno Allasia, l’assessore comunale di Revello Katia Disderi e il prosindaco di Castellar Eros Demarchi.

Dopo l’inaugurazione della manifestazione, rinfresco e cena a cura del catering di Ettore Ghibaudo.

La domenica, alla presenza del presidente del Bacino imbrifero montano del Po Marco Margaria, che è anche vicesindaco di Paesana, si è svolta la fiera autunnale sulla piazza del mercato, che ha ospitato 37 stand tra espositori, hobbisti e produttori locali.

Da quest’anno, inoltre, nell’isola pedonale creata in Via dei Caduti, è nato il mercatino dei bambini “svuota camerette”, che ha avuto grande successo, ravvivato anche dalla presenza di gonfiabili, truccabimbi, l’instancabile Prezzemolo e l’intrattenimento con antichi giochi in legno.

L’Amministrazione comunale – dicono dal Municipio – ringrazia tutti quelli che hanno collaborato per la buona riuscita dell’evento, in modo particolare il neo comitato San Colombano, che affiancherà il Comune nell’organizzazione della mostra anche nei prossimi anni, la Pro loco, i Consorzi e tutti coloro che hanno fornito il materiale esposto alla mostra”.

In particolar modo – le parole del sindaco Nico Giusianodesidero ringraziare la Giunta, con il vicesindaco Alessandro Allemandi e l’assessore Sabina Perotto, il capogruppo Marco Valla, i consiglieri e il capogruppo di minoranza Valerio Costa”.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium