/ Attualità

Attualità | 22 ottobre 2019, 15:45

Fratelli d'Italia: "Saluzzo sia unita in sostegno dei lavoratori della Mahle"

Riceviamo e pubblichiamo

Fratelli d'Italia: "Saluzzo sia unita in sostegno dei lavoratori della Mahle"

La sezione Fratelli d’Italia “del Saluzzese”, appresa la notizia della volontà di chiusura dello stabilimento industriale Mahle in Saluzzo, è vicina e stretta attorno ai lavoratori ed alle loro famiglie.

Sono circa 230 i dipendenti che perdono occupazione, altrettanti nuclei familiari che perdono certezze e stabilità. Valutando anche lo stabilimento di La Loggia, i dipendenti arrivano a 400.

Una pugnalata per tutta Saluzzo, che non può e non deve lasciare indifferenti.
L’azienda produce pistoni di tipo diesel, un settore di mercato chiaramente in calo a causa di “diesel gate” e delle recenti decisioni da parte dei governi di ridurre l’uso e la produzione dei veicoli con tale tipologia d’alimentazione. Ciò nonostante solo lo scorso anno l’azienda aveva dichiarato di voler diversificare la produzione, escludendo la volontà di mettere in discussione la presenza in Italia. La notizia della chiusura ora imminente sconvolge e lascia basiti.

Perché il pensiero di un’ennesima azienda che abbandona il territorio preoccupa, spaventa e fa male. Perché il pensiero di tutti questi nuovi disoccupati è orrendo. Perché la ricaduta sul territorio sarà grave e dolorosa.

Inutile, crediamo, in questo momento, cercare cause e colpevoli. Senza puntate il dito su nessuno, dagli amministratori locali ai quadri aziendali, pensiamo che la cosa fondamentale sia ora trovare unità e sinergia nel supporto e nel sostegno dei lavoratori. Trovare, se possibile, una soluzione e farlo tutti insieme; oltre ed aldilà delle divisioni politiche, di pensiero e di priorità.

Siamo a totale e piena disposizione del Sindaco, dell’amministrazione, dei lavoratori e dei cittadini. Disposti, se serve e se è utile, a fare la nostra parte ed a dare il nostro sostegno. Saremo in ogni caso attivi e pronti ad impegnarci in azioni di sostegno, ma favoriamo e sosteniamo la via aggregativa. 

Saluzzo sia unita e compatta, tutta. In sostegno dei suoi figli, cittadini e lavoratori. La perdita della Mahle sarebbe un episodio di gravità enorme ed ancora non quantificabile, un ulteriore passo verso l’isolamento della nostra cittadina che non vogliamo e non possiamo dover subire.

Fratelli d'Italia - sezione del Saluzzese

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium