/ Cronaca

Cronaca | 25 ottobre 2019, 19:08

Dopo il ritrovamento del cane, si riaprono le ricerche di Renato Beitone, l’allevatore 65enne di Paesana disperso dal 4 settembre

Briefing, poco fa, presso il Comando dell’Arma dei Carabinieri di Saluzzo. Sulle operazioni di domani (sabato) non verranno resi noti dettagli: le ricerche saranno esclusivamente riservate a soccorritori e operatori autorizzati. Su domenica il Comune potrebbe chiedere la disponibilità di Associazioni e cittadini. Ma ogni eventuale richiesta verrà concordata e diramata nel pomeriggio di domani

"Lady", il cane di Renato Beitone

"Lady", il cane di Renato Beitone

Dopo la ricomparsa del cane da pastore “Lady”, riprendono domani (sabato) le ricerche di Renato Beitone, il margaro 65enne scomparso dal 4 settembre scorso, dopo essersi recato a Santa Lucia della Vardetta, a Paesana. L’ultimo contatto dell’uomo risale proprio al pomeriggio del 4 settembre, quando ha chiamato i famigliari. Poi più nessuna traccia.

Il cane che era con Beitone, dopo 47 giorni, ha fatto ritorno a Paesana, in buone condizioni, e senza alcun segno di denutrizione. In seguito all’appello, lanciato dalla famiglia e dall’Amministrazione comunale, una donna ha riconosciuto l’animale, affermando (con tanto di foto e video) di averlo sfamato dal pomeriggio dell’11 ottobre al pomeriggio del 12, in una località al confine tra la Valle Infernotto e la Valle Pellice.

Sulla base di questi nuovi elementi è stato convocato un vertice, tenutosi nel pomeriggio presso il Comando della Compagnia dei Carabinieri di Saluzzo. Al briefing hanno preso parte, insieme al capitano dell’Arma Giuseppe Beltempo, il sindaco di Paesana Emanuele Vaudano e i responsabili di Soccorso alpino, Vigili del fuoco e Croce rossa italiana.

La decisione assunta è quella di riaprire le ricerche, che si articoleranno sabato e domenica. Per la giornata di domani (sabato) non verranno resi noti dettagli: le ricerche saranno esclusivamente riservate a soccorritori e operatori autorizzati.

Per quanto concerne domenica, invece, qualora si ravvisi necessario, è ipotizzabile che il Comune di Paesana torni a chiedere la disponibilità delle Associazioni del territorio e dei cittadini. Ma ogni eventuale richiesta verrà diramata nel pomeriggio di domani, in base a quanto verrà deciso e concordato da Forze dell’ordine e soccorritori.

Nicolò Bertola

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium