/ Economia

Economia | 06 novembre 2019, 18:30

All’Euroveder si va verso la cessione, Borgna Vetri pronta a rilevare l’azienda di San Defendente di Cervasca

143 dipendenti passerebbero dal gruppo Saint Gobain alla vetreria della famiglia Borgna, storica azienda del territorio. I dettagli dell'accordo saranno chiariti nei prossimi giorni

All’Euroveder si va verso la cessione, Borgna Vetri pronta a rilevare l’azienda di San Defendente di Cervasca

L’Euroveder di San Defendente di Cervasca sarebbe vicina alla cessione. L’azienda - che produce vetri caldi e freddi  per elettrodomestici – facente parte del maxi gruppo francese Saint Gobain sarebbe vicino alla firma di accordo con la Borgna Vetri S.R.L., storica vetreria già proprietaria dei “muri” di Euroveder.

Qui sono impiegati 143 dipendenti. L’ipotesi di accordo prevederebbe l’assorbimento di tutti i dipendenti. All’interno dello stabilimento sono una 30ina i lavoratori dell’appalto di logistica appartenenti alla cooperativa Coseva. Su questi dipendenti verranno forniti dettagli nei prossimi giorni.

La Borgna Glass, poi diventata Borgna Vetri, è un’azienda nata alla fine degli anni 60 da Attilio Borgna. Da allora la famiglia Borgna ha sempre operato sul territorio di San Defendente.

Entro la fine dell’anno l’accordo tra Euroveder, Borgna Vetri e segreterie sindacali dei chimici  dovrebbe essere firmato. I dettagli saranno chiariti nei prossimi giorni.

L'accordo riguarda solo ed esclusivamente lo stabilimento di San Defendente. L'altra azienda Saint Gobain di Savigliano (Sekurit Italia Srl) - legata alla produzione di vetri per automobili - non è interessata dalla cessione "Euroveder".

Daniele Caponnetto

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium