/ Eventi

Eventi | 08 novembre 2019, 12:00

A Borgo San Dalmazzo il convegno su sostenibilità, ricadute sull'ambiente e promozione turistica dell'allevamento della chiocciola

Appuntamento il 7 dicembre, alle ore 9.30, nell’auditorium Bertello

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

L’edizione di quest’anno della Fiera Fredda rappresenta un momento importante per la chiocciola di Borgo e per il suo territorio.

L’allevamento elicico ha costituito nei tempi passati un’importante componente dell’economia di sussistenza per i montanari delle nostre vallate.

La Fiera del 5 dicembre un’opportunità di commercializzazione delle chiocciole allevate con cura in piccoli recinti annessi ai loro casolari, ma era anche un momento di festa.

La riduzione del patrimonio elicico in natura ha ridotto notevolmente i quantitativi delle produzioni locali, nel recente passato l’attività si era ristretta a pochi appassionati non più in giovane età.

La nascita del Consorzio ha ridato prospettive puntando sulla valorizzazione di un prodotto di qualità e portando le chiocciole di Borgo anche sulle tavole di prestigiosi ristoranti.

Questi sbocchi commerciali hanno permesso di garantire agli allevatori prezzi interessati, invogliando anche giovani a intraprendere questa impegnativa attività. I prodotti di qualità rappresentano una grande opportunità per il territorio anche ai fini della promozione turistica, ma soprattutto per mantenere dei presidi nei territori di montagna.

La presenza dell’uomo è importante per la tutela del suolo ai fini ambientalistici, legati in particolare a tecniche di produzioni tradizionali.

Questi temi saranno trattati e sviluppati nel convegno, in programma il 7 dicembre, alle ore 9.30, nell’auditorium Bertello: saranno presenti nella veste di relatori esperti delle principali produzioni del territorio borgarino, di Associazioni ambientaliste e di rappresentanti delle istituzioni.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium