/ Attualità

Attualità | 14 novembre 2019, 08:34

Gli studenti presentano il progetto “Voler bene all’ambiente voler bene alla storia. Sentieri partigiani”

L’evento avrà luogo venerdì 22 ottobre presso il Salone Polifunzionale del paese di Arguello

Gli studenti presentano il progetto “Voler bene all’ambiente voler bene alla storia. Sentieri partigiani”

Gli studenti delle classi terze della Scuola Secondaria di primo grado di Lequio Berria, Bossolasco e Murazzano invitano la popolazione a partecipare alla presentazione del lavoro svolto nell’ambito del progetto finanziato dai fondi europei PON “Voler bene all’ambiente voler bene alla storia. Sentieri partigiani”.

L’evento avrà luogo venerdì 22 ottobre presso il Salone Polifunzionale del paese di  Arguello. 

Nel corso della serata sono previsti diversi interventi di approfondimento e verrà proiettato il video realizzato dagli studenti.

L’attività portata avanti nei mesi di settembre e ottobre ha contribuito ad accrescere nei ragazzi la consapevolezza del proprio territorio, attraverso la scoperta delle sue caratteristiche e peculiarità naturali, storiche e socio-culturali.

 

Tutto questo tramite la pratica dell’outdoor learning, l’apprendimento all’aperto. Per ricostruire le azioni della Lotta di Liberazione e immergersi nello studio dell’epoca sono state infatti effettuate tre uscite lungo i percorsi e sentieri in cui operava la brigata partigiana  internazionale ISLAFRAN: il Sentiero della libertà di Samuel Simon da Murazzano Lovera a Bonvicino, il percorso dal Colle della Resistenza di Bossolasco al Rifugio della Resistenza di Somano e dal Monumento alla pace al Muro della Memoria a Lequio Berria.

 

Come sarà possibile ricavare dalla visione del filmato realizzato, durante le attività sono intervenuti esperti dell’ANPI (Angelo Baudana e Beppe Rolfo),documentaristi (Remo Schellino, Luigi Carbone), testimoni diretti (Graziella Altare, Gianni Seghesio, Anna Gavarino).

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium