/ Attualità

Attualità | 14 novembre 2019, 09:04

I possibili nuovi scenari della riforma del lavoro

Mercoledì 20 novembre dalle ore 14 presso la Sala Convegni dell'Associazione Commercianti Albesi

I possibili nuovi scenari  della riforma del lavoro

La Legge di Bilancio 2020 e le possibili riforme in materia di lavoro saranno al centro dell’ultimo appuntamento annuale, il prossimo 20 novembre, con il ciclo di convegni organizzati da A.C.A. Formazione presso l'Associazione Commercianti Albesi, dedicati al mondo del lavoro e all'approfondimento delle problematiche e delle normative in materia.


Nella sede A.C.A. in piazza San Paolo 3 ad Alba, alcuni tra i massimi esponenti del settore incontreranno aziende e addetti ai lavori per confrontarsi sulle evoluzioni legislative, in un dibattito dal titolo “I possibili nuovi scenari della riforma del lavoro”.


Ne discuteranno Eufranio Massi, uno dei principali esponenti in ambito giuslavoristico, già componente di Commissioni ministeriali, direttore del sito “Dottrina per il lavoro” (www.dottrinalavoro.it) e ospite fisso degli eventi organizzati da ­A.C.A Formazione, insieme ad Arturo Maresca, docente universitario di diritto del lavoro, componente di comitati scientifici nazionali ed internazionali e promotore di studi in materia di economia e lavoro, oltre a Guido Lazzarelli, direttore centrale delle Politiche del Lavoro e Welfare di Confcommercio, esperto nel campo della contrattazione collettiva e nelle relazioni sindacali.


L’appuntamento di mercoledì 20 novembre a partire dalle ore 14.00, in un evento aperto alle imprese, ai consulenti del lavoro, agli avvocati e a quanti siano coinvolti dalla materia trattata, riguarderà direttamente i temi della Legge di Bilancio 2020 e le possibili novità in materia di lavoro, facendo il punto su licenziamenti, ammortizzatori sociali, conciliazioni facoltative ed obbligatorie e, negli appalti, la responsabilità solidale del committente sul versamento delle ritenute fiscali dovute dal subappaltatore (nuovo regime operativo introdotto dal D.L. 124/19).



Fulvio Taliano, responsabile dell'Area Lavoro dell'A.C.A.: «Prosegue l’importante ciclo di convegni formativi in materia di lavoro, che raggiunge il decimo appuntamento. La possibilità di approfondire la materia con i massimi esperti nazionali consente, sia alle aziende sia ai professionisti di questo ambito, di confrontarsi e trarre spunti di riflessione sulle numerose novità normative in evoluzione, dovute spesso al susseguirsi repentino di governi nazionali diversi. Dare strumenti agli operatori del settore è dunque quantomai opportuno, perché possano continuare ad operare con la massima professionalità».




Per adesioni al convegno: tel. 0173/226694, e-mail federica.giribaldi@acaweb.it

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium