/ Cronaca

Cronaca | 15 novembre 2019, 19:00

Neve: nel Cuneese ancora 12mila utenti senza corrente elettrica

Prosegue il lavoro delle task force di E-Distribuzione, che continuerà ad oltranza sino al pieno ripristino del servizio. 150 i gruppi elettrogeni già mobilitati

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Prosegue l’impegno delle task force di E-Distribuzione, la Società del Gruppo Enel che gestisce le reti di media e bassa tensione, composte da oltre 500 persone tra operativi, tecnici e personale di impresa, per fronteggiare le conseguenze della forte ondata di maltempo che ha interessato il Piemonte fin dalla notte e che ha provocato danni anche alle linee elettriche, a causa della caduta di alberi ad alto fusto situati al di fuori della fascia di rispetto dagli elettrodotti.

Nella Granda, alle 18, si registravano ancora 12.000 clienti senza corrente elettrica.

Le previsioni per la Provincia di Cuneo, sono di rialimentare ulteriori 5.000 clienti entro la notte: i lavori proseguiranno comunque ininterrottamente fino al pieno ripristino del servizio.

E-Distribuzione è in costante contatto con Istituzioni locali, Prefettura e Protezione Civile, con le quali si stanno concordando gli interventi nelle aree di difficile accessibilità a causa della neve, finalizzati alla riparazione delle linee elettriche e alla posa dei 150 gruppi elettrogeni già mobilitati.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium