/ Attualità

Attualità | 16 novembre 2019, 17:28

L’Associazione Amici dei Pompieri di Bra vicina con una donazione alle famiglie dei tre Vigili del Fuoco scomparsi ad Alessandria

Intanto, è stato aperto un conto corrente dall’Associazione nazionale Vigili del Fuoco a cui tutti possono contribuire

L’Associazione Amici dei Pompieri di Bra vicina con una donazione alle famiglie dei tre Vigili del Fuoco scomparsi ad Alessandria

Dolore e commozione anche a Bra per i tre Vigili del Fuoco rimasti uccisi nella notte tra lunedì 4 e martedì 5 novembre a Quargnento (Alessandria) nell’esplosione che ha distrutto una cascina.

Tra le espressioni di solidarietà alle famiglie, c’è anche l’Associazione Amici dei Pompieri di Bra, che ha contribuito con una propria donazione.

Commenta Giuseppe Ballario, presidente del sodalizio: “Sono stato nel Corpo 33 anni. L’impegno dei Vigili del Fuoco è quello di salvaguardare le persone e le cose. Si può essere Vigile del Fuoco per un attimo anche con piccoli gesti concreti di solidarietà”.

Chiunque fosse interessato a sostenere i famigliari delle vittime può fare riferimento all’Associazione nazionale dei Vigili del Fuoco, che ha aperto un conto corrente: Associazione vigili del fuoco di Alessandria UBI banca regionale europea (Filiale di Alessandria) IBAN: IT49B0311110400000000005382 Causale: sostegno alle famiglie di Antonino Candido, Matteo Gastaldo, Marco Triches. Questa è l’unica sottoscrizione abilitata.

Silvia Gullino

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium