/ Attualità

Attualità | 17 novembre 2019, 10:02

Anche San Michele Mondovì ha il suo assessore alla Gentilezza: si tratta di Margherita Serena Ivaldi

È il terzo Comune del Cuneese dopo Igliano e Cardè ad aderire alla proposta delle associazioni "Cor et Amor" e "Mezzopieno"

Margherita Serena Ivaldi e Domenico Michelotti

Margherita Serena Ivaldi e Domenico Michelotti

Dopo Igliano e Cardè, un altro Comune del Cuneese nomina il proprio assessore alla Gentilezza: si tratta di San Michele Mondovì, nel Monregalese, che, per mezzo del sindaco Domenico Michelotti, ha deciso di affidare la delega speciale a Margherita Serena Ivaldi, ufficializzando la scelta proprio in occasione della Giornata Mondiale della Gentilezza, tenutasi mercoledì 13 novembre.

"Abbiamo accolto a braccia aperte la proposta pervenutaci dalle associazioni 'Cor et Amor' e 'Mezzopieno' - dichiara il primo cittadino -, dal momento che condividiamo in toto gli ideali veicolati attraverso quest'iniziativa. L'assessore Ivaldi, con l'ausilio delle altre due quote rosa della nostra amministrazione, Ivana GarelliAntonella Morra, saprà indubbiamente distinguersi con il proprio operato anche in questo settore".

La diretta interessata, dal canto suo, si dice "emozionata, felice e consapevole dell'importanza della delega riconosciutami dal sindaco, che ringrazio sentitamente. Il nostro obiettivo è quello di proseguire lungo la strada che abbiamo percorso finora: approcciare le persone con il sorriso e con la buona educazione, ascoltandole e sostenendole. Proveremo, inoltre, a trasmettere questi valori alle nuove generazioni, nel tentativo di proteggere la società del domani dai mali che ammorbano il mondo di oggi".

Attività ludico-didattiche nelle scuole del paese, dunque, ma anche eventi indirizzati a tutta la popolazione: "Domenica 24 novembre inaugureremo la panchina rossa contro la violenza sulle donne, impreziosita dalle decorazioni del pittore sanmichelese Enrico Roà. Sarà collocata sotto i portici del centro".

L'assessore alla Gentilezza Margherita Serena Ivaldi si occuperà di buona educazione, del rispetto verso il prossimo e la cosa pubblica, della sensibilizzazione ai comportamenti positivi, dell'incoraggiamento dello spirito e dell'unità della comunità, senza trascurare iniziative di cittadinanza attiva per il bene comune

Sono al momento 60 gli assessori alla Gentilezza nominati in tutta Italia. Il progetto dispone di un portale telematico (www.assessoriallagentilezza.it)e di un coordinamento nazionale, reperibile all'indirizzo di posta elettronica retenazionale@assessoriallagentilezza.it.

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium