/ Attualità

Attualità | 29 novembre 2019, 13:30

Afp Cuneo, a lezione di finanza con Beppe Ghisolfi

“Se non vi occupate di economia, sarà l’economia ad occuparsi di Voi”, ha sottolineato professore agli allievi dei corsi per Acconciatore ed Estetista. Ghisolfi ha dedicato ai giovani il suo manuale di "Educazione finanziaria"

Afp Cuneo: foto di gruppo, dirigenti, docenti, allievi con Beppe Ghisolfi

Afp Cuneo: foto di gruppo, dirigenti, docenti, allievi con Beppe Ghisolfi

Spread, deficit pubblico, pil, titoli, interessi,propensione al risparmio, euribor e tassi del mutuo: termini e concetti che si sono chiariti in classe dopo due ore di "educazione finanziaria” tenuta da Beppe Ghisolfi, vice Presidente del Gruppo Europeo della Cassa di Risparmio agli allievi dei corsi per Acconciatore ed Estetista dell'Afp Cuneo.

“Siamo onoratissimi ed emozionati per la sua presenza che consideriamo un autentico regalo per la nostra agenzia formativa” ha sottolineato la direttrice del centro cuneese Raffaella Gramaglia.

“Per far bene il vostro lavoro è importante che conosciate la finanza e la corretta gestione del denaro” Ingrid Brizio direttore generale Afp prima della lezione tecnica di Ghisolfi che la platea di ragazzi ha seguito con attenzione e viva partecipazione nella nuova aula magna.

Insieme a loro i docenti: Gian Maria Aliberti Gerbotto, Laura De Rosa, Alessia Ramonda, Simone Ghiglione che avevano preparato e contestualizzato l’occasione nelle rispettive classi.

“Se non vi occupate di economia, sarà l’economia ad occuparsi di voi” è stata la frase conclusiva dell’intervento di Ghisolfi che, come plus valore ha reso consapevoli tutti della necessità di conoscere la finanza, affrontando gli argomenti specialistici con grande semplicità ed efficacia, come nel  suo "Manuale di educazione finanziaria" che si muove nella direzione che la conoscenza è un diritto di tutti e che non esistono concetti così difficili da comunicare e spiegare.

Il Manuale che ha redatto capitalizzando gli anni dell'insegnamento, della presidenza bancaria, della comunicazione giornalistica e delle iniziative che hanno visto la Banca pioniera dei progetti di questo tipo di educazione, è un omaggio soprattutto ai giovani e alle loro famiglie, affinché acquisiscano gli strumenti informativi necessari a orientarsi in un contesto economico e finanziario sempre più martellante e complesso. 

vb

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium