/ Al Direttore

Al Direttore | 30 novembre 2019, 18:02

Cuneo: si è riunito per la prima volta il Coordinamento dei Comitati di azione civile "Italia Viva"

Riceviamo e pubblichiamo

Foto generica

Foto generica

Gentile Direttore,

si è riunito il Coordinamento dei Comitati di azione civile di Cuneo e delle Valli in rappresentanza, al momento, di una cinquantina di aderenti a Italia Viva. La riunione ha nominato come coordinatori, nel pieno rispetto del principio di parità di genere ad ogni livello, Flavio Martino, pubblicista, già membro della segreteria provinciale del Pd, e Bellà Rottenberg, insegnante di francese attualmente in pensione.

Il Coordinamento Cuneo e Valli avrà riunioni regolari e lavorerà da subito su due primi obiettivi.

Organizzare un incontro pubblico con l'intervento di parlamentari per la presentazione di Italia Viva e la preparazione di un documento da presentare all'opinione pubblica cuneese dove si quantificherà una stima, voce per voce (infrastrutture, trasporti, sanità, edilizia scolastica, ambiente...) della ricaduta economica che avrebbe sul nostro territorio l'applicazione della sproposta “Shock” di Matteo Renzi di sbloccare, sul modello adottato a suo tempo per la realizzazione dell'Expò, dei 120 miliardi già stanziati per la realizzazione di opere pubbliche ma attualmente bloccati da burocrazie e contenziosi.

Non siamo solo garantisti. Nel merito dell'inchiesta sulla “Fondazione Open” l'assemblea ha espresso stupore per la sproporzione di mezzi per un'azione che ha portato a perquisizioni, sembra, in trenta città, e l'entità interpretativa degli elementi contestati che hanno però l'effetto di produrre un'inevitabile campagna mediatica che ripropone, all'attualità, il tema dell'uso strumentale della giustizia.

Su questo punto la riunione ha espresso piena fiducia nel lavoro dei magistrati essendo noto, tra l'altro, quanto la Fondazione Open, in quella variegata galassia, sia sempre stata tra le più trasparenti.

E' stato in conclusione posto il tema dell'autonomia della politica, del suo primato, del sue forme di finanziamento come condizione base per una democrazia reale.

Si è deciso infine di aprire la pagina Facebook Italia Viva - Cuneo e Valli.

Chi è interessato può contattare il Comitato inviando una mail a italiavivacuneo@libero.it.

Grazie,

il Comitato Italia Viva - Cuneo

Al Direttore

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium