/ Attualità

Attualità | 30 novembre 2019, 21:14

"Cuneo non si lega": flash mob delle sardine in città sulle note di "Bella Ciao", canzone di Resistenza

Circa 700 i presenti, arrivati anche da altre città della provincia, che hanno voluto dire no all'odio, alla paura del diverso e al populismo (FOTO E VIDEO)

"Cuneo non si lega": flash mob delle sardine in città sulle note di "Bella Ciao", canzone di Resistenza

Erano tra le 700 e le 800 le "sardine" che si sono radunate a Cuneo, in piazza Audifreddi, per dire no al clima di odio, di paura e al populismo che pervade il nostro tempo, i social e, in generale, la comunicazione.

I ragazzi dell'organizzazione hanno voluto spiegare il senso del flash mob che ha visto partecipare persone di ogni età, giunte anche da altre cittadine della provincia. Bersaglio la Lega e soprattutto Salvini, anche se non era presente, in piazza, alcun simbolo politico o di partito. 

"Siamo diversi ma ci accomunano alcuni valori, racchiusi nella Costitizione nata dalla Resistenza, che in questi anni la Lega sta mettendo in discussione. Non saranno le sardine a battere Salvini, ma noi dobbiamo far tornare a splendere questi valori nella politica, per contrastare i nazionalisimi e l'odio che pervade la nootra società", ha detto Simone Borio, uno degli ideatori del movimento a Cuneo.

I video in diretta Facebook realizzati durante la manifestazione

 

Barbara Simonelli

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium