/ Scuole e corsi

Scuole e corsi | 30 novembre 2019, 12:45

Cervere, più vicino il parcheggio che servirà scuola e palestra

Il sindaco Marchisio: "Ogni nuova opera pubblica deve partire da obiettivi che migliorino il patrimonio presente"

Cervere, più vicino il parcheggio che servirà scuola e palestra

I cantieri comunali, a Cervere, sono proseguiti nonostante un contesto meteo non di rado avverso, e diverse opere, previste dalla programmazione politico - amministrativa e dalla conseguente progettazione esecutiva, stanno quindi avanzando nella fase della realizzazione coordinata dall'ufficio tecnico municipale.

Il quale, utilizzando le possibilità della norma statale in tema di affidamenti diretti per i lavori pubblici di valore unitario sotto i 150mila euro, e richiedendo in via preliminare 4 preventivi (uno in più di quelli richiesti dalla legge per questo tipo di procedura semplificata) da altrettanti operatori economici, ha determinato di affidare alla ditta EdilCasa di Caglieri & C. la costruzione dell'area a parcheggio progettata a servizio della scuola Media e della palestra scolastica inaugurata nel 2018.

A fronte di un importo a base d'asta pari a poco meno di 57mila euro, è risultata più congrua, nel confronto delle quattro, l'offerta presentata dall'azienda costruttrice con sede nel territorio di Cervere che ha depositato una previsione di lavori a regola d'arte per un totale di 45.428 euro, con un ribasso del 21% che naturalmente non tocca il capitolo dei costi per la sicurezza.

"Si tratta di un'infrastruttura urbana destinata a valorizzare ulteriormente i due immobili scolastici e sportivi già esistenti, aumentandone accessibilità e fruibilità in sicurezza da parte di scolaresche, personale didattico, famiglie e associazioni. Ogni nuova opera pubblica deve infatti partire da obiettivi che migliorino il patrimonio presente, integrandolo come in questo caso ogni volta che sia possibile e opportuno, come indicato nel nostro programma di mandato quinquennale - commenta il Sindaco, Corrado Marchisio - Siamo lieti di poter utilizzare, in un contesto sempre di assoluta rigorosa trasparenza del quale ringrazio l'intera amministrazione e l'ufficio tecnico, le disposizioni di legge per creare, ove le circostanze obiettive e di merito lo consentano, occasioni di sviluppo e di lavoro per il nostro tessuto economico locale molto qualificato anche nei settori costruttivi e impiantistici. I risparmi di spesa che si creano nella fase di aggiudicazione dei lavori creano le premesse, come già avvenuto in passato in altri casi, per reinvestire gli stessi integrando l'intervento originale con migliorie addizionali non previste".

Il progetto complessivo, finanziato con una quota parte di avanzo amministrativo dell'esercizio 2018, ammonta a 70mila euro, una parte dei quali destinata a spostare il contatore del gas e a interrare la linea Telecom, voci specifiche oggetto di altrettanti atti di determina con cui il settore Tecnico sta facendo procedere i lavori da ormai un mese e mezzo a questa parte a pieno regime.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium