/ Attualità

Attualità | 01 dicembre 2019, 11:39

Saluzzo, accese le luminarie: hanno dato il via al Natale in città

Ieri i in piazza Cavour: acceso il grande albero di luci, la tettoia, le luminarie delle vie, e proiezioni su 4 facciate. Il programma prevede i Mercatini di Saluzzo e Castellar, lo spettacolo pirotecnico l’8 dicembre e la marching band, laboratori e tanti appuntamenti

 

Ieri, sabato 30 novembre, Saluzzo ha acceso le luci di Natale. L’accensione delle luminarie, con l’azionamento di un grande pulsante per mano di un gruppo di bambini, è avvenuto  in piazza Cavour alle  17,30, dopo le note del jingle bells della banda musicale di Saluzzo, in divisa da babbo Natale e capitanata da Aurelio Seimandi .

In contemporanea si sono accesi: nella piazza il grande albero, alto 10 metri, le cui luci bianco e azzurro richiamano i colori marchionali, il  “cielo” di fili luminosi  sopra  le vie, le proiezioni a tema su quattro facciate della città ( una novità 2019), le luci intorno al perimetro superiore della tettoia di piazza Cavour, donate al Comune da due commercianti della piazza.

Si è dato avvio pubblicamente al programma il tuo Natale a Saluzzo: 4 settimane di eventi e shopping che accompagnano al 25 dicembre, fatto in squadra da Comune, Fondazione Bertoni, Ascom.

L’Amministrazione ha dei sogni, la Fondazione Bertoni ( rappresentata dalla presidente Carlotta Giordano e dal coordinatore Aberto della Croce) li realizza ha sottolineato Francesca Neberti assessore al Commercio, parlando delle iniziative volte a promuovere Saluzzo e favorire l’acquisto in città, ringraziando inoltre la comunità il Cenacolo per le statue del presepe in piazza Vineis.

Sul luogo il presidente Ascom del Saluzzese Gian Marco PellegrinoCon lo sforzo di tutti i commercianti anche quest’anno si è illuminata la città, che avrà questa veste natalizia fino al 6 gennaio".

Costo delle luminarie 37 mila euro iva compresa sempre allestita dalla ditta Tecnica di Albenga, mentre l’albero di Natale di piazza Cavour ( 3.600 euro) dove quest’anno non è previsto il mercatino con le casette,  è stato possibile per il contributo degli esercenti, liberi professionisti della via e associazione stessa.

Ad accensione avvenuta aperitivi per tutti con i commercianti dell’area. 

I mercatini ed eventi

Dopo gli appuntamenti di oggi, domenica prossima 8 dicembre, un grande mercatino animerà le vie della città dalle 9 del mattino. Non solo un’occasione per i regali di Natale ma anche una giornata ricca di appuntamenti.

Protagonisti saranno gli artigiani con trottole e vestiti per le bambole realizzati a mano, l’associazione Intagliatori di Rivoli, i giochi di ingegno, gli artisti di strada per far sorridere grandi e piccini. Animazioni e Babbo Natale lungo via  Palazzo di Città. Per chiudere in bellezza, i “fuochi” con uno spettacolo pirotecnico ad effetto di luce e colore. Giochi di luci ed effetti scenici per  chiudere  la giornata dello shopping  nel giorno dell’Immacolata.

Domenica 15 dicembre un altro mercatino, questa volta a Castellar, lungo le vie degli Spaventapasseri. Le divertenti animazioni per bambini con il Mago Pongo, le bancarelle di artigianato e prodotti del territorio e una   novità, la collaborazione con Don Marco Casalis e gli oratori della Diocesi di Saluzzo, che già partecipano al Carnevale.

I bambini degli oratori saranno infatti protagonisti di un presepe vivente a partire dal primo pomeriggio. Intorno alle 16,30. Per tutto il giorno Castellar e Saluzzo saranno unite da una navetta gratuita promossa da Bus Company e Fondazione Amleto Bertoni con partenza dalle ore 9.30 sino alle ore 17.30 (Saluzzo – Piazza XX Settembre / Castellar – ingresso paese).

Nel frattempo, a Saluzzo, le animazioni continuano… La Fabbrica dei Suoni proporrà 2 laboratori al Teatro Magda Olivero nel pomeriggio, dal titolo Un Natale bestiale . I protagonisti della storia sono gli animali, animali che ascoltano, ballano e suonano per festeggiare il Natale. Questa volta la festa è per tutti e permette ai piccoli di avvicinarsi ai parametri del suono, giocando con l’ascolto, la voce, il movimento e lo strumentario. Età consigliata: 3-7 anni. Repliche: ore 15,30 e 16,30. Gradita la prenotazione via mail all’indirizzo eventi@fondazionebertoni.it

Dalle ore 16 la Corale  Tre Valli e il Corou La Cevitou intoneranno canti natalizi itineranti nel centro, per concludere sotto il grande albero di Piazza Cavour.

Domenica 22 dicembre Saluzzo chiuderà il calendario di eventi in programma con Bandakadabra, la famosa Marching Band torinese fresca reduce di “X Factor”, che proporrà il suo repertorio swing natalizio dalle 15,30 per poi concludere con un pezzo finale sul sagrato del Duomo. 

Per info: www.fondazionebertoni.it – segreteria@fondazionebertoni.it Tel. 0175/43527 – 346/9499587  

 

vilma brignone

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium