/ Attualità

Attualità | 02 dicembre 2019, 09:15

Pianchiosso e lo "Spirito del Natale": la reazione di un paese all'alluvione del 2016

La piccola frazione del Comune di Priola, duramente colpita dall'evento infausto di tre anni fa, diede nel 2017 un chiaro segnale di volontà di riscatto: ecco la storia...

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Lo Spirito del Natale risiede, tutto l'anno, a Pianchiosso, frazione del Comune di Priola. Non da sempre, ci mancherebbe. Da appena due anni. Dopo gli eventi alluvionali del 2016, che misero in ginocchio il piccolo centro abitato della val Tanaro, dodici mesi più tardi alla gente della borgata venne l'idea di reagire, di lanciare un chiaro segnale: "Noi non ci arrendiamo".

Per farlo, scelsero di istituire un evento associato alla Festività per antonomasia e denominato "Presepiamo Pianchiosso". Trattasi, nello specifico, di una mostra di presepi allestita sino al 5 gennaio in ogni angolo del borgo, creati da grandi e piccini, con materiali di riciclo: nessuna indicazione in merito e spazio illimitato alla fantasia.

L'inaugurazione della mostra è prevista alle 14 di domenica 8 dicembre, quando lo Spirito del Natale (ed eccoci tornati al punto di partenza) avvolgerà idealmente Pianchiosso: per le vie del paese si svilupperà una storia animata itinerante, fatta di luci, Spiriti del Natale, Spirale dell'Avvento. La giornata culminerà con l'accensione del tradizionale albero e, a seguire, con la distribuzione di cioccolata calda, vin brulé e panettone. 

CURIOSITÀ - La storia animata itinerante, a cura dell'associazione "Amhran Duit", coinvolgerà direttamente i bambini presenti, che accenderanno le 4 candele dell'Avvento, visitando i luoghi incantati dello Spirito del Desiderio, dello Spirito della Gioia (accompagnato dall'orso polare), dello Spirito del Dono e, infine, dello Spirito della Luce. Il racconto sarà animato da numerosi personaggi alla scoperta del vero significato del Natale.

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium