/ Viabilità

Viabilità | 02 dicembre 2019, 13:30

Aumento per la tratta ferroviaria Cuneo-Torino, i pendolari: "Inopportuno, vista la qualità del servizio offerto"

Le tariffe erano ferme dal 2015. Novembre, sul fronte ritardi e cancellazioni, anche a causa del maltempo, è stato il peggior mese dell'anno sulla tratta

Aumento per la tratta ferroviaria Cuneo-Torino, i pendolari: "Inopportuno, vista la qualità del servizio offerto"

"Stamattina ho fatto l'abbonamento per la tratta ferroviaria Cuneo-Torino Porta Nuova, andata e ritorno, trovando l'abbonamento settimanale aumentato di 1.40€. La corsa diurna, andata e ritorno, è aumentata di 0.20 centesimi. Questo fatto mi indigna, in quanto il servizio è molto scadente, come ben si sa: i ritardi sono all'ordine del giorno e, come è anche già stato segnalato, le carrozze alla mattina sono spesso gelide. La mia domanda è: con questo aumento i servizi miglioreranno o saranno ogni volta più scadenti? Con i servizi che Trenitalia offre, servirebbe uno sconto al biglietto, invece che un aumento..."

A scriverci un pendolare, che conferma quello che già si sapeva: dal 1° dicembre sono scattati gli aumenti delle tariffe.

E, puntuali, arrivano anche i dati sui ritardi del mese di novembre da parte del gruppo dei pendolari della tratta Cuneo-Torino. 

Il mese peggiore dell'anno, complice anche il forte maltempo delle ultime settimane. Questo il post pubblicato sul gruppo Facebook dal portavoce dei pendolari Claudio Menegon: "Considerando i 44 treni monitorati, novembre si porta in testa come peggior mese dell'anno con un totale di 2558 minuti di ritardo (in difetto). I treni che hanno accumulato maggior ritardo sono stati il RV 10126 con 233 minuti (9 eventi) di ritardo e il RV 10122 con 211 minuti (12 eventi) di ritardo. Gli eventi (ritardi, cancellazioni e limitazioni) sono stati in totale 231 di cui 5 cancellazioni e 5 limitazioni. Da inizio anno siamo arrivati quindi a 20.474 minuti di ritardo di cui 35 cancellazioni e 40 limitazioni. In compenso AMP ha deliberato l'aumento delle tariffe per biglietti e abbonamenti in media del 2,8%. Gli abbonamenti per il tratto Cuneo - Torino, ad esempio, passeranno da 120 a 124 € per il mensile e da 1084,50 a 1116,00€ per gli abbonamenti annuali. Considerando il servizio offerto, anche se in effetti le tariffe sono ferme dal 2015, ritengo che l'aumento sia quanto meno inopportuno, ma tant'è". 

Il gruppo, nel frattempo, continua a chiedere un maggiore interessamento da parte dei Comuni e della Regione sul tema. "Siamo da soli, a confrontarci su temi sui quali nessuno ci ascolta" l'amaro commento di Menegon.

 

Barbara Simonelli

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium