/ Viabilità

Viabilità | 06 dicembre 2019, 16:21

Riaperta al traffico la statale 21 del Colle della Maddalena

Era chiusa dal 14 novembre. Durante le operazioni è stata inoltre accertata la caduta di almeno 6 valanghe di grandi dimensioni, tre delle quali hanno divelto le barriere laterali per un tratto di circa 350 metri all’altezza di Fontana Napoleone

Riaperta al traffico la statale 21 del Colle della Maddalena

Come anticipato da Targatocn, la strada statale 21 “del Colle della Maddalena” è stata riaperta oggi nel tratto compreso tra Argentera (Km 53+330) e il confine di Stato (Km 59+708).

Visto l’esito positivo del sopralluogo effettuato dalla Commissione Locale Valanghe dell’Unione Montana della Valle Stura, Anas ha svolto le attività di sgombero neve, pulizia e trattamento della sede stradale, chiusa al traffico dal 14 novembre a causa delle condizioni meteo avverse e successivamente per l’attivazione del pericolo di valanghe lungo la tratta.

I mezzi di sgombero hanno riportato alla luce la sede stradale aprendo un varco nello strato di neve spesso in media circa due metri, con accumuli in punti localizzati che hanno raggiunto i 5 metri. La consistenza particolarmente solida della neve ha richiesto anche l’utilizzo di pale meccaniche ed escavatori che hanno attaccato il fronte per agevolare il lavoro delle frese e delle lame.

Durante le operazioni è stata inoltre accertata la caduta di almeno 6 valanghe di grandi dimensioni, tre delle quali hanno divelto le barriere laterali per un tratto di circa 350 metri all’altezza di Fontana Napoleone e lungo il quale resterà in vigore il senso unico alternato fino al ripristino delle condizioni di sicurezza. Per consentire la posa dei new jersey a protezione del ciglio della statale saranno possibili chiusure al transito di pochi minuti.

Ultimate tutte le attività, la statale è stata riaperta al transito a tutti i veicoli.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium