/ Eventi

Eventi | 07 dicembre 2019, 16:01

Dopo il rinvio per maltempo, Sanfront inaugura la sua “panchina rossa”: “Contro la violenza sulle donne ormai le parole non bastano più”

Domani l'iniziativa promossa da Società polisportiva dilettantistica Valle Po, Comune di Sanfront e Zonta Club di Saluzzo. Prima dell’inaugurazione della panchina, tavola rotonda sul tema “Lo Sport per vincere la violenza sulle donne”

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Era in programma domenica 24 novembre. Ma, a causa della forte ondata di maltempo che si è abbattuta sul Cuneese, era stata rinviata.

Così domani (domenica) Società polisportiva dilettantistica Valle Po, Comune di Sanfront e Zonta Club di Saluzzo tornano a proporre la giornata – che gode anche del patrocinio dell’Unione montana del Monviso – contro la violenza sulle donne.

L'iniziativa rientra nell'ambito delle attività previste per la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, che viene celebrata il 25 novembre.

È una data importante – spiegano dal Comune di Sanfront – per ricordare a tutti che il rispetto è alla base di ogni rapporto e non può essere derogato”.

Istituita il 17 dicembre del 1999 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, rappresenta il momento più importante dell’anno per parlare, informare e sensibilizzare su questo argomento, che riguarda tutti i Paesi del mondo.

Quest’anno, a Sanfront, l’iniziativa si articolerà in un progetto più ampio, denominato “Panchina Rossa”. Si tratta di un percorso di sensibilizzazione e di informazione lanciato dal Coordinamento Permanente degli Stati Generali delle Donne e rivolto ai Comuni, alle Associazioni, alle scuole e alle imprese di tutta Italia con lo scopo di installare una panchina rossa, come monito contro la violenza sulle donne e in favore di una cultura di parità.

A Sanfront l’iniziativa verrà declinata ancora in una forma diversa: “Lo Sport per vincere la violenza contro le donne”, grazie alla collaborazione con la realtà sportiva valligiana del Valle Po. Su questo si incentrerà interamente tutta la giornata.

Un’iniziativa che siamo fieri di ospitare. – ci ha detto il sindaco Emidio MeironePerché contro la violenza sulle donne le parole non bastano più.

Come Amministrazione abbiamo deciso di donare il cuore della Piazza, simboleggiata dalla panchina più importante, in una posizione determinante, proprio come era, è e sarà il ruolo della donna nella nostra società.

Con la speranza che per affermarlo non ci sia più bisogno di simboli, ma che questa sia una certezza, per tutti”.

La panchina rossa verrà posizionata in piazza Statuto, sulla quale si affaccia il Palazzo municipale. Qui, la panchina che già sorge di fronte all’ex cinema comunale, verrà verniciata di rosso, come

L’appuntamento è quindi per domenica 24 novembre, a partire dalle alle ore 15, in Piazza Statuto. Prima dell’inaugurazione, è in programma una tavola rotonda sul tema “Lo Sport per vincere la violenza sulle donne”. Saranno presenti i rappresentanti delle Forze dell’ordine e l’istruttore di difesa personale Giuseppe Tommasiello.

Poi, inaugurazione della panchina rossa e merenda sotto l’ala coperta di piazza Statuto, con cioccolata calda, vin brulè e batjaie. Per tutta la giornata, invece, sarà presente uno stand dedicato alle attività di Truccabimbi.

Nicolò Bertola

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium