/ Eventi

Eventi | 10 dicembre 2019, 11:08

Al Teatro Baretti di Mondovì arriva "5G": tributo a Giorgio Gaber

Appuntamento venerdì 13 dicembre alle ore 21. Biglietti in prevendita presso la sede dell'Academia Montis Regalis

Al Teatro Baretti di Mondovì arriva "5G": tributo a Giorgio Gaber

 

Venerdì 13 dicembre alle ore 21 il Teatro Baretti di Mondovì ospita lo spettacolo "5G", tributo a Giorgio Gaber.

Si esibiscono Gianpiero Gregorio (recita, canta e suona), Igor Giuffré (programmazioni, chitarra, pianoforte, percussioni, cori), Puca (pastore australiano: attende).

Andrà in scena una porzione del grande repertorio di Teatro-Canzone del compianto autore milanese. I temi sono quelli dell'equilibrio della persona, del rapporto uomo-donna, l'osservazione della società e della politica, con le relative frenesie e contraddizioni.

Sviluppando il progetto (a quasi 17 anni dalla morte di Gaber) è stato curioso constatare che certi temi sono decisamente attuali. Le paure, le manie, i difetti della persona e della società che Gaber sottolineava con divertente arguzia sono quanto mai radicati sottopelle.

Certe sue osservazioni, così come molte delle considerazioni filosofiche insite nei suoi testi sembrano scritte ieri, parlano dell'attuale società, parlano all'uomo di oggi e continuano a divertire, a fare riflettere, a mettere in crisi, a suscitare domande e instillare dubbi (più che dare risposte univoche e certezze)

Alcuni testi sono stati appena ritoccati e pare che non abbiano perso lo smalto originale. Qualcosa di più si è osato sulla musica: arrangiamenti che sconfinano occasionalmente nell'elettronica.

Alcuni titoli: Far finta di essere sani, L'odore, La nave, Io se fossi dio, Qualcuno era comunista, e molti altri piccoli capolavori che fanno ridere, piangere, riflettere (a volte anche le tre cose insieme).

La presenza sul palco di Puca (pastore australiano di un anno e mezzo) sottolineerà l'importanza del sapere aspettare.

Biglietti in prevendita presso la sede dell'Academia Montis Regalis (Mondovì Piazza, di fronte al Duomo) 10 euro intero, 7 euro ridotto, nonché in teatro la sera dello spettacolo a partire dalle 20:00.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium