/ Curiosità

Curiosità | 11 dicembre 2019, 13:02

Cuneo: Puntini in scatola, si apre l’esposizione di Corrado Odifreddi che proietta nell'universo

L'inaugurazione di Dots in a box è domani, giovedì 12 dicembre, all’Ottica 48 di via Roma. Una cinquantina di disegni che evocano l'emozione di guardare le stelle. Ingresso libero

Opera di Corrado Odifreddi

Opera di Corrado Odifreddi

“Dots in a box" ovvero "puntini in scatola": si inaugura giovedì 12 dicembre alle 18, presso l’Ottica 48, in via Roma 48 a Cuneo, l’esposizione di Corrado Odifreddi.

Sono una cinquantina di disegni, grafite su carta, realizzati tra il 2014 e il 2019, insieme ad una installazione già allestita dall’artista cuneese nella chiesa di Santa Maria del Monastero a Manta e al Filatoio rosso di Caraglio.

I “puntini in scatola” sembrano cieli stellati e spesso sono così convincenti da sembrare una carta del cielo Nasa. “Ma non vogliono avere la valenza di una mappa o di una costellazione: semplicemente evocano i sentimenti  e le emozioni  di quando si guardano le stelle". Afferma Odifreddi, che in questi lavori con tecnica certosina, si muove tra un ambito estremamente grande come l’universo e un elemento piccolo come l’atomo. Proiettando chi li osserva in una immensità cosmica. 

Negli ultimi lavori mantenendo il fondo nero, con figure e situazioni di attualità, porta spunti di riflessione sulle criticità del momento storico: dai migranti  alla violenza. 

L’esposizione sarà visitabile fino a fine gennaio, dal martedì al sabato in orario: 9,30/12,30 -15,30/19,30. Ingresso libero.

Curatori della mostra: Fabrizio Quiriti, Enrico Agnese. Autori del  testo critico: Domenico Olivero, Francesco Poli, Serena Revelli.  

vilma brignone

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium