/ Attualità

Attualità | 13 dicembre 2019, 19:53

Correre o camminare? L’importante è che si “Sportifichi”, meglio se insieme ai Gemelli Dematteis

Presentati a Fossano la 6° edizione del Trail del Pescatore e il libro “La dieta della Camminata” di Laura Avalle e Sara Cordara

Correre o camminare? L’importante è che si “Sportifichi”, meglio se insieme ai Gemelli Dematteis

Serata di “Sportification” quella di giovedì 12 dicembre a Fossano. Al Castello degli Acaja, infatti, è stata presentata la 6° edizione del “Trail del Pescatore”, ultimo appuntamento per i runner prima dello stop natalizio.

La competizione si terrà domenica 22 dicembre con partenza e arrivo da piazza Castello per tutte e tre le distanze: la 10 Km non competitiva, aperta a tutti, bambini inclusi, la 18 e la 27 km competitive.

La novità del tracciato, che come da tradizione tocca i comuni di Fossano, Sant’Albano Stura, Trinità e Salmour su sentieri mantenuti durante l’anno dall’ASD Sportification e dal CAI di Fossano, è il cosiddetto “Cammino del Pastore”, porzione suggestiva della sentieristica locale che, come velatamente preannunciato dal presidente di Sportification Daniele Ghigo potrebbe diventare il centro di un nuovo evento primaverile: “Come il Trail del Pescatore è nato e celebra il giorno più lungo dell’anno, chissà che non vi racconteremo qualcosa sul cammino del Pastore per il giorno più corto dell’anno” ha detto ieri Ghigo. Attenderemo dunque la prossima primavera per capire cosa scaturisca dalla creatività dell’attivissima associazione sportiva.

Oltre al cammino del pescatore, di cui tutte le informazioni sono disponibili al sito http://www.traildelpescatore.it/, la serata di giovedì è stata l’occasione per raccontare due connubi importanti.

La collaborazione sportiva viene dai gemelli Bernard e Martin Dematteis, vere icone dello sport made in Granda che dal 1 gennaio 2020 correranno con i colori di Sportification. Un passo importante per i campioni europei di corsa in montagna che fino a oggi hanno gareggiato vestendo i colori dei una società bresciana. Un passo importante anche per la Provincia di Cuneo e il Piemonte, come sottolineato dal consigliere regionale Paolo Bongioanni, presidente della commissione regionale Sport e Cultura, perché: “in passato abbiamo perso troppe occasioni. Atleti di primissimo livello piemontesi hanno corso vestendo i colori di altre Regioni, bisogna dare opportunità ai giovani sportivi per fare in modo che crescano sul nostro territorio e portino i colori del Piemonte nel mondo”.

Un altro connubio interessante per il territorio è quello con la scrittrice Laura Avalle e il regista Davide Sordella: un libro, scritto da Laura Avalle, che racconti i gemelli Dematteis attraverso le loro montagne, i passi percorsi da loro in allenamento e da millenni di persone prima di loro. Il libro, però, non sarà solo un libro, ma si arricchirà di video, di un’app per tracciare i sentieri e correre virtualmente insieme a Bernard e Martin, di una segnaletica dedicata. Un progetto ambizioso che si avvale di una penna importante, quella di Laura Avalle, della regia di Davide Sordella, delle gambe e del cuore di Bernard e Martin Demattesi e dell’enorme macchina portatrice sana di entusiasmo che è Sportification.

Primo passo di questa collaborazione è stata la presentazione dell’ultima fatica letteraria di Laura Avalle “La dieta della camminata” (https://www.tecnichenuove.com/prodotto/la-dieta-della-camminata/) libro scritto per Tecniche Nuove che trasmette, grazie alla collaborazione con la nutrizionista Sara Cordara, il piacere per il movimento alla portata di tutti con ricette per una sana alimentazione e piccoli-grandi suggerimenti per abbandonare quello che Laura Avalle definisce “un rapporto tossico con il divano” e volersi un po’ di bene mettendosi in movimento.

Agata Pagani

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium